Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 26 Febbraio |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Perché dovremmo “cogliere l’attimo” nella vita spirituale

PEACE

Song_about_summer | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 07/01/21

La vita è breve, e ogni momento dovrebbe essere usato con saggezza, per far sì che ci conduca al nostro fine ultimo

Ogni anno nuovo ci ricorda quanto passi velocemente il tempo, e ci offre un’ottima opportunità per riflettere sulla nostra vita e chiederci se stiamo “cogliendo l’attimo” nel campo spirituale.

Il libro del XIX secolo The Catholic Monitor propone questa riflessione al riguardo:

“Cos’è mai il tempo paragonato all’eternità! Non è altro che un sogno, una storia che viene raccontata come acqua che scorre. Quanto è breve e fuggevole il periodo della vita umana! Quanto si susseguono rapidamente i suoi anni e i suoi giorni! E tuttavia è una cosa grande e importante. È il periodo che mi viene assegnato per prepararmi al futuro – uno stato eterno. Penso spesso e seriamente alla brevità e all’incertezza del tempo. Considerare quanto di esso è passato mi fa redimere il tempo con un’attenzione fedele ai grandi doveri e gli obiettivi della vita nel loro riferimento alla gloria di Dio, all’onore del mio Redentore, alla mia salvezza e ai migliori interessi degli altri esseri umani”.

Mentre aspettiamo con ansia il futuro, auspichiamo di non dimenticare il momento presente e come ogni istante che passa ci possa avvicinare a Dio.

Tags:
tempovita
Top 10
See More