Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 26 Febbraio |
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Covid, ora il numero delle suore morte e contagiate fa davvero paura

WEB2-AM281020-POPE-FRANCIS-October-28-2020-AUDIENCE-AM_4407.jpg

Antoine Mekary | ALETEIA

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 07/01/21

26 suore morte in pochi giorni. 200 contagiate. Con l’effetto “Rsa” si corre il rischio di spazzare via interi conventi

Una strage silenziosa, senza sosta. Ventisei suore sono morte per gli effetti del Covid nel giro di pochi giorni, e in sole due comunità, tra Romagna e Friuli.

E’ uno dei numerosi episodi drammatici che purtroppo si sono registrati in molte case di religiose in Italia nei dieci mesi di pandemia, con un bilancio complessivo che è ancora difficilmente calcolabile. Ma che potrebbe superare quello già pesante dei sacerdoti diocesani (giunti a 204 vittime del virus, tra parrocchie e case del clero).

Effetto “Rsa”

A pesare in modo decisivo sulla letalità dei contagi è l’età media delle suore ormai elevata, che si combina con la necessità di collocare per ragioni anagrafiche e di salute molte religiose in case di riposo delle stesse congregazioni, dove sono accudite da consorelle più giovani e da personale specializzato.

Si è realizzato così un effetto simile a quello registrato nelle Rsa: la positività di una suora si propaga alle altre, con l’età e la salute già precaria a complicare tutto (Avvenire, 7 gennaio).

Le 10 suore di Cervia

Sono 10 le Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret che hanno perso la vita a Cervia (Ravenna).

C’è chi si è spesa per annunciare Cristo tra i migranti italiani in Svizzera, come suor Elena Vial. Chi ha donato la vita a disabili o ammalati negli ospedali e nelle case di riposo, come suor Giacinta Fabris. E chi l’ha dedicata all’educazione dei giovani e dei bambini, come suor Emilia Pellizzaro. Seguendo il carisma di Santa Giovanna Antida Thouret, fino alla fine (Avvenire, 4 gennaio).


SEVILLA

Leggi anche:
Disegni e messaggi di incoraggiamento alle 42 suore spagnole contagiate dal Covid

Le 16 suore di Gemona

Il tragico bilancio delle vittime nel convento francescano di Gemona del Friuli (Udine), nel frattempo, si è allungato. Si è spenta, infatti, anche suor Carmelisa. Nata come Ester Vendrame il 17 settembre 1934, la religiosa è scomparsa negli scorsi giorni. È la sedicesima vittima tra le Suore francescane missionarie (Friuli Oggi, 4 gennaio).


AM240720

Leggi anche:
13 suore dello stesso convento degli Stati Uniti muoiono di coronavirus, 12 in un mese solo

I record amari di Bagnoregio e Tuscania

Numeri record quelli di due conventi in provincia di Viterbo. Sono 105 le suore contagiate su 115 a Bagnoregio: le religiose sono barricate nel convento di San Francesco. Invece sono 70 in tutto le suore del Convento di Tuscania positive al Coronavirus. Con la speranza che in entrambe le situazione non si dovranno annunciare bollettini drammatici come quelli di Cervia e Gemona.




Leggi anche:
Le suore orionine di Tortona sono guarite dal covid: tutte dimesse!

Tags:
covidsuore
Top 10
See More