Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 15 Gennaio |
San Cleopa
home iconStile di vita
line break icon

Internet, quando vuol dire creatività

TABLET

Shutterstock | Halfpoint

Umberto Macchi - pubblicato il 30/12/20

Il Natale celebra lo scambio reciproco, la condivisione e l’unione tra le persone. Tuttavia, le misure per il contenimento della pandemia ci impongono un distanziamento che rischia di deprimerci e isolarci. Come si può aggirare questo ostacolo allo spirito natalizio?

La tecnologia in questo caso ci viene in aiuto ed è decisamente protagonista: dalle dirette social alle videochiamate su FaceTime, dallo shopping online alle videoconferenze su Zoom. Se non possiamo incontrarci fisicamente, almeno possiamo farci gli auguri online grazie alla tecnologia, che può riunirci davanti a un focolare virtuale.

Un aiuto dalla preghiera

Su internet potete trovare centinaia di siti sulla preghiera, a dimostrazione che un mezzo d’informazione così potente può essere sfruttato per il bene spirituale e per un’evangelizzazione che segue e utilizza anche le più moderne tecnologie. Le preghiere, infatti, non rappresentano solo uno strumento santificante e un grosso aiuto spirituale, ma anche un patrimonio culturale, sociale, religioso della Chiesa Cattolica e dell’umanità intera, che merita di essere diffuso.

Cinque consigli per regalarvi un Natale sereno (anche quest’anno)

Decorate la casa per creare un’atmosfera magica. L’albero, il presepe, le luci colorate e magari dei collage con le foto natalizie degli anni passati possono rivelarsi fondamentali per allietare la quotidianità in casa durante queste feste di lockdown.

Scartate i regali in “videocompagnia” di amici e parenti. Per condividere questo momento speciale, l’apertura dei doni può essere fatta in videochiamata con tutti quei familiari che non potrete incontrare. Potete anche creare una playlist natalizia da cantare tutti insieme: il karaoke è sempre un’ottima idea!

Regalatevi una vacanza immaginaria grazie a internet. Stampate le foto dei posti che vorreste visitare, fatevi un giro sul mappamondo virtuale, magari travestendovi a tema e interpretando una parte come se foste veramente in quei luoghi: grazie al web potrete raggiungere anche il posto più remoto ed esotico. I vostri bambini ne saranno entusiasti (e pure voi!)

Sperimentate cose nuove, giocate, mettetevi alla prova, cucinate: su internet potete trovare migliaia di ricette natalizie che porteranno in casa vostra il sapore e il profumo delle feste, e mettere “le mani in pasta” sarà un momento conviviale di qualità per unire la famiglia.

Cercate di riscoprire il valore del Natale, senza eventi spettacolari o feste sfrenate. Ora più che mai le famiglie hanno l’occasione di ripensare al vero significato di questa festa, condividendo soprattutto i piccoli gesti e rituali importanti (la preghiera, lo studio, la meditazione, stare in famiglia, condurre una vita sana, aiutare il prossimo). Grazie allo spirito del Natale possiamo provare a sostituire la paura con la speranza.

E allora anche quest’anno, nonostante tutto… Buon Natale!

Tags:
natale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni