Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconFor Her
line break icon

Ora sto con Morgan, lo scartato (la sua canzone, scartata, è magnifica)

AlessioXos - Alessio Salonini|Youtube

MIENMIUAIF - MIA MOGLIE ED IO - pubblicato il 28/12/20

Nonostante la pandemia ci è rimasta incollata alle dita quella polemica che ci aveva visti schierati chi con Morgan chi con Bugo, per la vicenda un po' scabrosa dell'ultimo Sanremo. Ma questa volta, la canzone di Morgan è un pezzo che merita, vero. Una canzone in qualche modo cristiana.

di Giuseppe Signorin

Seguivo Bugo da anni e nonostante un po’ di volgarità l’ho sempre trovato geniale, semplice, diretto, imprevedibile. Quando è arrivato a Sanremo e ho visto le prime serate ero dispiaciuto perché si stava rivelando un flop clamoroso. Poi la follia di Morgan ha cambiato tutto e Bugo ha ottenuto il giusto riconoscimento. Ero dalla parte di Bugo, lo scorso Sanremo.

Ma Bugo l’ho visto imborghesirsi, in questi mesi, diventare più retorico, a partire dalla gestione dei social fino al video con Ambra Angiolini, e il fatto che sia juventino… Non so… Ha iniziato a scadermi…




Leggi anche:
Il messaggio di Bugo dal festival di Sanremo: la Bibbia è fantastica, ispira le mie canzoni

Ora c’è un nuovo Sanremo e lui partecipa, Morgan no.

Morgan mi era parso proprio cattivo, lo scorso Sanremo, ma è un artista, un musicista che oggettivamente non ha nulla da invidiare agli altri nomi di Sanremo. Poi ho sentito la canzone scartata ed è una delle sue migliori.

Morgan è simile a Bugo, ma anche opposto: “alternativo”, indie ante litteram, però ha qualcosa di “classico”, di inattuale, che in Bugo non c’è. Sono entrambi colti ma Morgan di più, la sua cultura è più ampia e in buona parte è la sua fonte di ispirazione – a volte troppo -, mentre Bugo appare meno colto di quanto non sia e ha un approccio volutamente più leggero – a volte troppo.

Il pezzo di Morgan scartato, Il senso delle cose, è bello e sarà di gran lunga superiore alla media di quello che ascolteremo a Sanremo. È pure orecchiabile. E Morgan non si scaglia contro gli altri: Il senso delle cose è un mea culpa, una confessione. Morgan continua a ripetere che è stato lui a perdere tutto quello che ha perso. “Io ho perso… io ho perso…”, con un “io” marcato ogni volta, sottolineato con la voce, con quel canto strozzato in gola che si ritrova ormai da anni. Non dà colpa agli altri, ma a se stesso. È una canzone in qualche modo cristiana. (Mai ai livelli del nuovo progetto di poesia sperimentale su Instagram, “dirTy” – @volevo_dirty – di cui presto uscirà il manifesto. Questo non c’entra nulla e quindi volevo dirvelo).

Mia moglie sostiene che Morgan sia vittima di un mondo che ti concede tutto ma non ti perdona niente, citando Chesterton. Mia moglie ha sempre ragione. Oggi puoi fare tutto (Dpcm esclusi), ma poi la paghi cara.

Se lo scorso Sanremo, diciamo così, mi ero “schierato” con Bugo, questa volta sto con Morgan, lo scartato.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA MIENMIUAIF MIA MOGLIE ED IO

Tags:
canzonisanremo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni