Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 05 Marzo |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

E se Aleteia scomparisse?

PLAN

REDPIXEL.PL | Shutterstock

Mirko Testa - pubblicato il 23/12/20

La missione di Aleteia è di sostenere l'evangelizzazione nel continente digitale, per farlo deve essere gratuita, per esserlo ha bisogno di te

Cari amici di Aleteia,

per poter esistere, la comunità di 20 milioni di lettori che formano Aleteia, di cui voi fate parte, richiede due condizioni:

  • Una redazione di qualità;
  • La generosità dei suoi lettori.

L’assenza di una di queste due condizioni metterebbe irrimediabilmente in pericolo l’esistenza di Aleteia.

Se Aleteia un giorno scomparisse, sarebbe necessariamente a causa dell’assenza di una di queste due condizioni. Molti mezzi di comunicazione scompaiono spesso per uno di questi due motivi.

Prima condizione: La nostra équipe di redazione svolge un lavoro riconosciuto come professionale e di qualità? I nostri lettori ci inviano sempre più messaggi che attestano che è così. Come responsabile dell’edizione italiana di Aleteia ne sono il garante, e credetemi, lottiamo e ci sforziamo tutti i giorni per continuare a migliorare il nostro servizio. Si tratta di un obiettivo sempre più raggiunto, se teniamo conto dell’aumento del nostro pubblico in questi anni.

Seconda condizione:La generosità dei lettori di Aleteia sarà capace di finanziare questo mezzo di comunicazione, che dev’essere necessariamente gratuito per realizzare la sua missione evangelizzatrice? In altri momenti, la generosità dei nostri lettori è stata esemplare. È questo il motivo per il quale Aleteia è riuscita a trovare ogni anno le risorse per sviluppare la sua missione.

All’improvviso, la crisi… Quando tutti gli indicatori di Aleteia procedevano con il vento in poppa, la crisi sanitaria ha creato una situazione che mette in grande difficoltà il suo operato. In questo contesto, molti dei nostri lettori, colpiti dalla crisi economica provocata dalla pandemia, non hanno potuto aiutarci. Anche il resto delle nostre entrate economiche è diminuito a causa di questa crisi. Pensiamo di tornare alla normalità all’inizio del 2022. Nel frattempo, dobbiamo spendere meno e lavorare di più.

Per questo motivo, mi rivolgo a tutti i lettori che in questo momento stanno pensando di offrire una donazione ad Aleteia: cari amici, ora o mai più! Non lasciate passare il tempo, la situazione potrebbe diventare irrimediabile. Abbiamo bisogno del vostro aiuto ora, il prima possibile. Potete offrire il vostro sostegno a questa pagina.

Mi rivolgo anche ai nostri fedeli benefattori. Vorrei dirvi che potete essere orgogliosi. Aleteia è opera vostra. Vorrei dirvi che la vostra generosità permette di fare un gran bene a milioni di persone che hanno trovato in Aleteia una fonte vitale per la loro vita spirituale. Posso assicurarvi che faremo tutto ciò che è necessario affinché questa splendida opera possa durare e crescere, con l’aiuto di Dio, per la Sua gloria e per la salvezza del mondo.

Fin d’ora, vi dico

GRAZIE!

GRAZIE da parte di tutta la redazione!

GRAZIE da parte di tutti i lettori che non possono offrire il loro aiuto!

GRAZIE per conto dell’evangelizzazione!

GRAZIE per conto della Chiesa!

Vi auguro una serena preparazione alla Nascita di nostro Signore.

Tags:
aleteia
Top 10
See More