Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 23 Febbraio |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

7 azioni per recuperare la speranza mano nella mano con la Vergine Maria

VIRGIN

Shutterstock | Nelson Antoine

Cecilia Zinicola - pubblicato il 18/12/20

Nel Natale della pandemia, possiamo rafforzare la nostra speranza e quella altrui

È possibile che ci manchi un po’ di speranza per via della pandemia di Covid-19 che ha colpito il mondo. In vista di un Natale ben diverso da quello che siamo abituati a festeggiare, oggi più che mai bisogna però recuperare e rivivere la speranza.

Ogni 18 dicembre si celebra Santa Maria della “O”, la Madonna dell’attesa. Questa festa tradizionale, che ha origine nell’atteggiamento pieno di speranza di Maria per l’arrivo di Gesù e che la Chiesa rinnova con gioia in prossimità del Natale, è un invito per tutti.

Tutto quello che ha fatto Maria è stato sostenuto dalla speranza: dal suo “Sì” accettando un progetto che molto probabilmente non comprendeva del tutto in mezzo all’incertezza al fatto di dover mettere da parte le paure e abbracciare una promessa divina.

Da quando l’angelo le annuncia la nascita di Gesù, attende per tutto il tempo fino a Natale. Con gioia ma anche con dolore, passando dalla mangiatoia ai piedi della croce, ci insegna ad abbracciare tutto ciò che accade sotto la luce della speranza.

VIRGIN
bostoncatholic | George-Martell-CC-BY-ND-2.0

1 Guardate la vostra realtà

Maria ha risposto positivamente a livello concreto e immediato. La speranza non è qualcosa di lontano. Se ci concentriamo troppo sul futuro, possiamo perdere di vista ciò che è raggiungibile e importante per noi ora. Cosa possiamo fare in questo periodo di Avvento o il giorno di Natale nel contesto delle restrizioni attuali? Potrebbe trattarsi di una cosa semplice, come un gesto gentile, un favore o una parola di incoraggiamento. Tutte queste cose fanno aumentare la speranza.

VIRGIN
Shutterstock | Zwiebackesser

2 Trovate un senso

Maria si è basata su quello che dava senso alla sua vita. Per questo, per avere speranza in mezzo a una crisi è importante recuperare un senso. Da quando è stata decretata la pandemia, molte delle cose che danno senso alla nostra esistenza, come il lavoro e l’incontro con le persone care, possono essersi interrotte. Per questo, dobbiamo trovare nuovi modi per collegarci a loro e sentirci realizzati in quello che facciamo.

VIRGIN
Shutterstock | GoneWithTheWind

3 Aggiustate le vostre mete

In qualche modo, Maria ha dovuto adattarsi a una “nuova normalità”. È possibile che per cause economiche, restrizioni a livello di viaggi o distanziamento sociale sia possibile progettare feste più semplici e intime.

I nostri progetti sono cambiati, ma non sono scomparsi. Hanno assunto una nuova forma che non ci allontana dalla speranza, ma la trasforma.

VIRGIN
Shutterstock | faak

4 Rafforzate la preghiera

Maria si è aggrappata alla preghiera. Anche quando le restrizioni si allentano, i timori del ripresentarsi del virus permangono. I problemi economici persistono, e molti stanno attraversando problemi di salute.

La paura può interporsi alla speranza. Ricorrere al silenzio della preghiera e alla riflessione può aiutare a riconoscere queste paure e ad affrontarle, a essere più concentrati sul presente e a ridurre lo stress.

VIRGIN
Shutterstock | CURAphotography

5 Sperimentate la bontà

Maria faceva il bene. Ogni volta che accade qualcosa di buono, la speranza si alimenta. Torniamo a credere, a confidare, a migliorare il benessere e a ridurre l’angoscia.

Malgrado l’incertezza degli ultimi mesi, abbiamo verificato che molte persone hanno seminato speranza dal posto in cui si trovavano, ad esempio aiutando i vicini o facendo volontariato negli ospedali. Il periodo natalizio può essere una nuova opportunità.

hiker-918704_960_720
© Pixabay
Illustration

6 Cercate la pace

Maria è diventata forte nell’amore che l’ha portata a tenere viva la speranza e a toccare gli altri. In mezzo a una pandemia, possiamo osare avere speranza e perfino sognare un mondo migliore riconoscendo in un umile presepe il vero motivo della pace. Una pace che mettendo da parte i pregiudizi e unendoci a tutti è capace di trasformare il mondo.

CARE
Shutterstock | Yuganov Konstantin

7 Condividete con gli altri

Maria ha condiviso la sua speranza con tutta l’umanità. Quando condividiamo la speranza con gli altri, diventiamo cooperatori di grazia per far accadere le cose positive.

La speranza cambia la nostra attenzione, e vediamo che le nostre azioni possono contribuire alle speranza di altre persone, come anche alla nostra.

Tags:
speranzavergine maria
Top 10
See More