Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
San Francesco Saverio
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

La forza delle tradizioni e dei legami familiari: il nuovo corto della Disney (VIDEO)

CORTO DISNEY NATALE 2020,

Disney IT | YouTube

Silvia Lucchetti - pubblicato il 11/12/20

"Una famiglia, infinite emozioni": il commovente cortometraggio che la Disney ha lanciato per questo Natale 2020.

In occasione di questo Natale, che a causa della seconda ondata della pandemia in corso subirà pesanti limitazioni soprattutto per quanto riguarda gli aspetti socio-familiari, la Disney ha lanciato il commovente cortometraggio: “Una famiglia, infinite emozioni“.

I temi del nuovo corto targato Disney

Nei tre minuti in cui si svolge la storia presentata, i temi portanti sono rappresentati dalle tradizioni, i vincoli familiari e la nostalgia per il passato.

Tre sono i protagonisti di un racconto delicato, soffuso di atmosfere che richiamano la forza e la continuità dei legami intergenerazionali: una nonna, Lola, sua nipote e un peluche vintage di Topolino.

Le tradizioni e gli affetti

Nella scena di apertura Lola bambina riceve nel 1940 dal padre il pupazzo del topo più famoso del mondo. Lo abbraccia teneramente finché, con una rapidissima corsa virtuale nel tempo, nel 2005 – diventata vecchia e avendo conservato gelosamente il peluche – si intrattiene con la nipotina a preparare gli addobbi natalizi.

Dopo un tempo imprecisato la scena si ripropone con la bambina diventata ormai grande che invece di far compagnia alla nonna esce lasciandola sola.

Ma al rientro notturno qualcosa scatta nel suo cuore, tanto che al mattino fa trovare alla nonna la casa tutta piena di addobbi natalizi e, in una scatola da regalo con il fiocco rosso, il Topolino che – anche grazie al suo rammendo- ha magnificamente resistito al tempo trascorso.


CHRISTMAS

Leggi anche:
“Ricordati quanto ti amo, sarò sempre la tua mamma”: il video di Natale che ha commosso tutti

Il brano interpretato da Serena Rossi

Il brano musicale che accompagna il video: “Love is A Compass” di Griff impreziosisce questa narrazione, contribuendo a dosare sapientemente i tasti delle emozioni che lo spot intende toccare.

La canzone è interpretata in modo superbo nella versione italiana dall’attrice Serena Rossi con il titolo: “Come una bussola”.

Serena Rossi: partecipare a questo progetto? un’emozione immensa!

Questo il commento dell’artista napoletana che sintetizza efficacemente le ragioni e le caratteristiche dell’iniziativa della Disney:

Aver avuto l’opportunità di partecipare a questo progetto che celebra i 40 anni della collaborazione fra Disney e Make a Wish, un’organizzazione no profit che si occupa di realizzare i desideri del cuore dei bambini affetti da gravi patologie, mi ha regalato un’emozione immensa. (regnodisney.it)

L’amore ti riporta sempre alle cose importanti

Continua Serena Rossi:

Il corto si affida alle immagini e alla musica, è molto intenso e la canzone accompagna gli spettatori nella storia e nelle emozioni di Lola e sua nipote. Credo che sia un bellissimo incontro tra immagini e testo, visto che il brano parla di come l’amore ti riporti sempre alle cose importanti e agli affetti più cari.

Spero di donare un momento speciale

E poi conclude:

Spero con la mia voce e anche solo in minima parte di contribuire a donare un momento speciale per questi bambini, le loro famiglie e tutte le famiglie italiane. E’ importante , specialmente a Natale. Specialmente questo Natale.

Tags:
disneynatale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni