Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 02 Marzo |
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

Venite a visitare l’interno di Notre-Dame de Paris 18 mesi dopo l’incendio

CATHEDRALE NOTRE DAME DE PARIS

Martin Bureau - AFP

Caroline Becker - pubblicato il 04/12/20

Un anno e mezzo dopo l'incendio, il cantiere di Notre-Dame de Paris continua a lavorare e i progressi si vedono, ad esempio in occasione dello smantellamento della grande impalcatura carbonizzata. Per l'occasione, Aleteia vi propone di scoprire in una galleria lo stato attuale della cattedrale, e di penetrare nelle sue viscere.

Diciotto mesi dopo l’incendio, il cantiere di Notre-Dame de Paris va avanti. Martedì 24 novembre, il grande ponteggio carbonizzato che pesava sulla volta è stato completamente ritirato, e così finalmente si può affermare che Notre-Dame è stata salvata.

Se il peggio è alle spalle, gli operai sul cantiere non risparmiano gli sforzi: all’interno continuano ad essere eretti nuovi ponteggi. L’obiettivo? Porre dei sostegni dappertutto sotto la volta del coro, del transetto e della navata per consolidare la struttura e preparare il restauro. Per il momento, difatti, la cattedrale è ancora in fase di consolidamento – un passaggio che proseguirà fino al primo trimestre 2021. Verrà poi il momento della diagnosi, che permetterà di programmare le grandi tappe del restauro.

Per scoprire lo stato attuale della cattedrale, Aleteia vi propone una galleria nel cuore di Notre-Dame:

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
architetturanotre dameparigi
Top 10
See More