Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 23 Febbraio |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Come fotografare l’Avvento e il Natale?

CHRISTMAS

Miriam Esteban

Miriam Esteban Benito - pubblicato il 04/12/20

Le foto di questo Avvento con o senza Covid e di questo Natale atipico faranno parte della storia e dei ricordi della vostra famiglia

Quali sono i dettagli, gli aneddoti o le tradizioni familiari che ricordate dei Natali della vostra infanzia?

Anche questo Natale e le sue foto (con o senza Covid) faranno parte della storia e dei ricordi della vostra famiglia.

Per questo, prima di leggere questo articolo vi chiedo di soffermarvi a pensare a due cose:

  • Come vi piacerebbe raccontare giorni così importanti?
  • Come fare del Natale una storia familiare speciale?

La risposta non ha trucchi: per avere un ricordo fotografico intimo e bello non abbiamo bisogno di tradizioni spettacolari o regali meravigliosi, ma di momenti vissuti e condivisi che anche se sembrano insignificanti disegneranno la nostra storia, la storia fotografica del nostro Avvento e del nostro Natale.

Canti natalizi, dolci, presepe, luci… Il furore natalizio spesso ci trascina, e le nostre foto sono un mare magnum di quanto c’è di più spettacolare, di più lucente e più commerciale. Ma non partono dall’intimo del nostro Natale.

Le nostre foto non saranno quindi testimoni di quella bellezza quotidiana e familiare. Serve un esercizio di osservazione, gratitudine e sensibilità che faccia del vostro album fotografico il migliore dei racconti natalizi.

CHRISTMAS
Miriam Esteban

Foto della bellezza quotidiana

Siamo qui per raccontare una storia, il nostro Natale familiare. Per questo, tenete conto di queste raccomandazioni. Vi invito a fotografare momenti, spazi e cose con l’anima e la macchinetta in mano. Avviso: dà dipendenza, e una volta che inizierete a percepire tanta bellezza nessuno vi potrà fermare.

Inizieremo dalle cose più vicine, da quello che accade in casa nostra. Concentratevi sulle scene fuori dal comune. Potete fotografare scene naturali di quello che avviene in casa: preparare l’albero di Natale in famiglia, con i vostri figli che cambiano posto ai personaggi del presepe; un pomeriggio con torte e dolci natalizi; la preparazione dei vestiti per la recita del Natale, un po’ di canti in famiglia, i resti dei dolci a tavola…

CHRISTMAS
Miriam Esteban

Potete anche fare delle foto più preparate e riflettute della decorazione di casa vostra: quell’angolo addobbato accanto al camino, il Bambin Gesù che vi ha regalato con tanto affetto vostra nonna, i racconti che leggete di solito a Natale, i canti della Messa di mezzanotte… Le fotografie di quest’altro tipo possono essere un’opportunità per completare il racconto. Cercate la versione migliore dei piccoli dettagli che aiutano a rendere speciale il vostro Natale o elementi che apportino contenuto ed eredità alla vostra storia.

CHRISTMAS
Miriam Esteban

Siete testimoni della scena

Vi ho dato qualche idea, ma dovete poi adattarle alla vostra dinamica familiare e alla vostra routine. In tante delle foto natalizie di Instagram c’è una buona dose di falsa perfezione. Rilassatevi, non cerchiamo solo di fare belle foto, ma di raccontare la storia della nostra famiglia. Per il resto, abbiamo già Pinterest.

Anticipatevi e preparate ogni momento: se dovete impacchettare i regali, leggere una storia natalizia, giocare a Monopoli, scrivere un biglietto d’auguri… preparate la scena vicino a una buona fonte di luce, meglio se è una finestra. Con una luce abbondante ma dolce otterrete bellissime foto.

Lasciate che le cose fluiscano con naturalezza e siate testimoni della scena: muovetevi, cercate l’angolazione giusta. In definitiva, cercate di essere creativi e di scattare foto da prospettive diverse.

CHRISTMAS
Miriam Esteban

Esercitare lo spirito natalizio

Iniziamo fotografando i dettagli e i gesti che dedichiamo agli altri. Sono molto importanti perché fanno sì che in questi momenti la speranza sia il tesoro che brilla di più.

Non vi concentrate su foto fantastiche della famiglia davanti alle decorazioni cittadine. Approfittate invece per immortalare quell’abbraccio tra fratelli, quel sorriso complice, i gesti di emozione, allegria e sorpresa mentre passeggiate in famiglia.

La cucina occupa un posto significativo nelle feste di Natale: è il momento di riversare tutto il nostro affetto sui fornelli e di trascorrere ore e ore in cucina dando il meglio di noi. È il momento adatto per scattare una foto che lasci un ricordo di quel gesto pieno d’amore.

CHRISTMAS
Miriam Esteban

Proteggete infine i piccoli gesti umani come parte della vostra identità familiare. Cercate di ottenere un registro fotografico di quei momenti: un bacio di auguri, un abbraccio di riconoscenza, la videochiamata con quel familiare che vive lontano, le lacrime di riconoscenza per l’anno nuovo… Aiutano non solo a mantenere i nostri ricordi familiari, ma sono anche uno strumento utilissimo perché i nostri figli in futuro trasmettano ai loro l’importanza e la bellezza di vivere e festeggiare il Natale in famiglia.

Più di tutto, però, non vi stressate. Basta che sappiamo accogliere Colui che rappresenta il migliore e il più grande regalo natalizio, e le foto piene d’amore verranno da sé.

Tags:
avventofotografienatale
Top 10
See More