Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconSpiritualità
line break icon

L’Avvento durante la pandemia

CHRISTMAS

MT-R | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 30/11/20

di Corina Montreuil

Non è un segreto per nessuno che il 2020 ha posto molte sfide al mondo! Lo stress, la paura dell’ignoto e del domani e l’irrequietezza generale nella nostra società sono quantomeno palpabili. Come cattolici, però, abbiamo un dono straordinario, quello della Fede, che ci permette di trovare la pace in mezzo al caos.

Siamo all’inizio dell’Avvento, uno splendido periodo liturgico nella nostra Chiesa, ma quest’anno nulla sembra familiare. Le liturgie che amiamo, gli incontri, la preparazione natalizia… tutto è diverso, o semplicemente assente. E allora, come vivere bene l’Avvento con la propria famiglia quest’anno, anche se è in corso una pandemia?

L’Avvento è un periodo stupendo, un momento di attesa, un tempo per prepararci alla nascita di nostro Signore! Quest’anno lo viviamo in modo diverso perché siamo spesso costretti a casa e il mondo intorno a noi ha rallentato il ritmo in modo drastico se non si è fermato del tutto. La sfida è ora vivere questo periodo con gioia, speranza e perfino gratitudine anche se molto di quello che amiamo dell’Avvento manca.

Quando tenete presente nella mente e nel cuore la vera ragione dell’Avvento, può essere semplice viverlo anche in una pandemia. È un periodo di attesa, un momento per preparare, per crescere come famiglia nella fede e nell’amore sapendo che alla fine c’è un dono stupendo, il dono di Gesù.

3 semplici modi per vivere bene l’Avvento.

1 Realizzate una corona d’Avvento con dell’erba che trovate sul balcone o in giardino. Ogni sera recitate una semplice preghiera di ringraziamento, permettendo al cuore di essere aperto ad accogliere Gesù a Natale!

couronne de l'avent
© Corinne SIMON/CIRIC
3 décembre 2012 : Temps de l'Avent, Paris (75), France.December 3, 2012 : Advent time, Paris (75), France.

2 Preparate un letto soffice per Gesù! Mettete un piccolo cestino vuoto o una mangiatoia sul tavolo di cucina. Ogni giorno fate dei piccoli sacrifici per la vostra famiglia, e vivete ogni momento con intenzione. Quando lo fate, mettete un pezzetto di carta nella mangiatoia, per preparare un letto soffice per il nostro Re!

MANGER
udra11 | Shutterstock

3 Benedite il vostro albero di Natale per aiutare la famiglia a ricordare perché state preparando la casa e il cuore. Avete bisogno solo di acqua santa, dell’albero e della vostra famiglia. Un genitore può guidare la benedizione, e gli altri si uniscono nelle risposte.

Genitore: Padre Celeste, vogliamo ringraziarti per averci inviato tuo Figlio, Gesù. Quest’anno vorremmo ricordarti in modo speciale. Tutto ciò che prepariamo per il Natale ci ricorderà del gande dono che ci hai fatto.

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

#1: Ti offriamo il dono di questo albero, Gesù. Lo abbiamo decorato per Te e Te lo presentiamo con amore.

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

#2: È verde per ricordarci che ci hai donato la vita eterna.

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

#3: Punta verso il cielo per ricordarci il nostro desiderio di stare con Te.

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

#4: È decorato con delle palline per ricordarci il Tuo dono della Terra.

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

#5: È decorato con dei dolcetti per ricordarci i pastori che hanno testimoniato la Tua nascita.

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

#6: Ha una stella a ricordare la stella di Betlemme.

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

#7: Brilla di luci perché Tu sei la luce del mondo (accendere le luci).

Risposta: Prepara i nostri cuori per Te, Signore.

Genitore (irrorando l’albero con l’acqua santa): Benedici questo albero e chiunque godrà la sua bellezza questo Natale. Benedici la nostra famiglia (parrocchia, scuola), e aiutaci a guardare a Te in tutto ciò che facciamo in questo periodo. Nel nome di Gesù,

Risposta: Amen.

FOTO

E allora, anche se il 2020 ci ha messi a dura prova, ricordiamo che vivere l’Avvento durante una pandemia non solo è possibile, ma può anche essere un’esperienza bellissima che rafforza i legami familiari. Ricordate il dono che vi aspetta, Gesù. Permettete ai vostri occhi di rimanere fissi su di Lui, che viene al mondo per amore come un bambino. Tenete alta a testa. In questo Avvento, aspettiamo insieme alle nostre famiglie, e sarà l’Avvento migliore di sempre! Per scoprire altri modi per vivere la vostra Fede e crescere nell’amore di Gesù, visitate My Prayer Corner all’indirizzo www.myprayercorner.com o su Facebook @MyPrayerCorner e Instagram @PrayActGrow.

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
avventopandemia

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni