Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Beata Giovanna Maria Bonomo
home iconNews
line break icon

Modelli anticristiani contro i cristiani del Medio Oriente ripetuti in Nigeria

NIGERIA UNREST

Kola SULAIMON | AFP

John Burger - pubblicato il 27/11/20

Un vescovo nella sede del califfato

Al simposio hanno offerto la propria testimonianza anche il vescovo Matthew Kukah, alla guida della diocesi di Sokoto, in Nigeria, e Steven S. Enada, co-fondatore di International Committee on Nigeria.

Enada ha affermato che negli ultimi 10 anni sono stati uccisi più di 62.000 Nigeriani, oltre 500 chiese sono state distrutte e più di 3 milioni di persone sfollate. Oltre a questo, “più di 35.000 ragazze sono oggetto di traffico sessuale nel Mediterraneo”.

Il vescovo Kukah si è riferito a Sokoto come alla “sede del Califfato, più o meno un Vaticano dei musulmani in Nigeria”.

Se alcuni osservatori attribuiscono la violenza al cambiamento climatico o “semplicemente a un conflitto tra agricoltori e allevatori Fulani”, il vescovo ha affermato che molti ignorano la questione centrale della persecuzione dei cristiani.

“E i sacerdoti vengono uccisi. Gli uomini e le donne di Chiesa sono stati uccisi nelle loro chiese, e queste sono state distrutte in tutto il Paese”, ha lamentato.

Oltre a questo, nella maggior parte degli Stati nigeriani a maggioranza musulmana, i governatori non sono disposti a firmare certificati di occupazione e a mettere a disposizione dei terreni per la costruzione delle chiese. “Se sto cercando un appezzamento per costruire una chiesa, devo comprare la terra e per altri mezzi fare mille giri per riuscirci”, ha lamentato il vescovo.

Nel frattempo, ha aggiunto, il 99% delle moschee nel nord della Nigeria viene costruito dai Governi statali e con fondi statali.

Verso una soluzione

Gli oratori hanno proposto varie idee su come affrontare la questione. Rasche, il cui istituto lavora per preservare le culture e i popoli cristiani antichi e minacciati, ha espresso la speranza che la politica estera della nuova Amministrazione statunitense inizi ad “affrontare onestamente ciò che sta avendo luogo in Nigeria e non trascuri la voce dei cristiani oppressi e perseguitati che cercano disperatamente di dire al mondo la verità su ciò che sta accadendo qui”.

Il vescovo Kukah ha parlato della necessità di una risposta economica alla crisi e dell’importanza di impegnare la “comunità di fede”.

“Dobbiamo incoraggiare il Governo a portare avanti alcune delle cose che il Presidente Trump e pochi altri hanno provato a fare, ovvero vanno coinvolte le comunità di fede”, ha detto il presule, “perché nella maggior parte dei Paesi africani, se si chiede alla gente per strada, è più probabile che ascolti i vescovi e i leader ecclesiali piuttosto che i politici. Abbiamo capito che c’è un grave deficit di fiducia nella classe politica, mentre si confida molto nei leader religiosi”.

“Da punto di vista della responsabilità, della trasparenza e così via”, ha concluso il vescovo Kukah, “se vengono coinvolte le comunità di fede possiamo essere quasi certi 1) di avere garanzie per il futuro della cristianità e 2) di avere garanzie per il futuro dell’umanità”.

  • 1
  • 2
Tags:
africanigeriapersecuzione cristiani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Gelsomino Del Guercio
Natuzza Evolo e gli angeli: “Li vedo come bambini pieni di luce e...
7
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni