Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Un video toccante per vedere questo Natale con altri occhi

Catholic Link - pubblicato il 26/11/20

Cosa regalare a Natale? In questi giorni se lo chiedono forse in molti. La Coca Cola presenta una pubblicità che oltre ad essere un messaggio pubblicitario diventa un invito alla fraternità.

Nel video si vede una bambina che al papà di consegnare una lettera a Babbo Natale, compito che il padre si propone di realizzare affrontando vento e maree. Attraversa mare, neve, pioggia…, il tutto con il fermo proposito di consegnare la letterina innocente della figlia.

Alla fine scopre qualcosa di sorprendente. Il regalo che sua figlia aveva chiesto era una cosa non avrebbe mai potuto immaginare. Non potete perdervi questo video!

Il regalo più grande è la tua presenza

Non c’è silenzio paragonabile all’assenza dell’altro” (Sascha Arango). Credo che quest’anno, con la quarantena e l’isolamento, ci abbia permesso di sentire più da vicino questo tema. Tutto questo ha aumentato la sensazione di solitudine a livello mondiale.

E non una solitudine qualsiasi, ma una che si è potuta sentire in ogni angolo del pianeta, al punto che alcune diocesi europee hanno intrapreso delle campagne di “pastorale della solitudine” come modo per cercare di far fronte a questa situazione.

Questo ci ha fatto ricordare che la presenza di chi amiamo di più è fondamentale nella vita di ciascuno. Siamo esseri sociali e comunitari che solo vivendo insieme agli altri riescono ad avanzare verso la felicità.

Spesso ci preoccupiamo eccessivamente di trovare il regalo speciale per quella persona a cui vogliamo tanto bene o di scoprire qualcosa che la faccia sorridere, quando in realtà l’essenziale è stare lì.

Si sente spesso dire che è l’intenzione che conta, e più che riferirsi al desiderio di fare questo o quello indica la volontà di essere presente per quella persona speciale.

In alcuni momenti quell’“essere presente” si trasferisce in una lettera, una telefonata o una videochiamata, e se questo è tutto ciò che possiamo offrire in questo momento per via del distanziamento, facciamolo il più volentieri possibile e con tutto il nostro amore!

Facciamo sentire all’altro che la presenza dell’amore vero sa superare qualsiasi ostacolo.

  • 1
  • 2
Tags:
nataleregali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni