Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconSpiritualità
line break icon

La suora “esorcista” che scacciava il diavolo e guariva le anime purganti

PURGATORY

Renata Sedmakova | Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 25/11/20

Suor Erminia Brunetti, Figlia di San Paolo, e i suoi carismi straordinari. Morta in odore di santità. Ecco la preghiera di liberazione scritta dalla mistica

Una suora “esorcista” che sapeva scacciare il diavolo. E attraverso preghiere e sofferenze aveva il dono di avere in visione e liberare le anime dal Purgatorio. Suor Erminia Brunetti (1914-1996), origini bolognesi, era un’umile Figlia di san Paolo con carismi straordinari, morta in odore di santità ad Albano Laziale.

Era una suora molto riservata, tranquilla, che praticava il “nascondimento”, cioè trascorreva le giornate a pregare in solitaria, in luoghi nascosti.

L’allontamento del demonio

Alla fine del 1980 venne trasferita a Rimini. Qui – spiega Don Marcello Stanzione nel libro Purgatorio nella visione delle mistiche”, dove si racconta la sua storia – ebbe i carismi di vedere le anime del Purgatorio per pregare per loro. E di riconoscere le presenze degli spiriti maligni nelle persone e negli ambienti, nonché la capacità di scacciarli: suora Erminio si comportava proprio come un esorcista.

Spesso avvenivano conversioni straordinarie, guarigioni inspiegabili, liberazioni da spiriti immondi. Per questo scopo, spesso le bastava solo un secco comando, «Vattene! », e un segno di croce sul posseduto e il demonio era costretto a fuggire.

TRITONIS,DREAM
PD


esorcista

Leggi anche:
Cosa fa un esorcista per proteggersi dal diavolo?

La spinta diabolica

Davanti a un bene così largamente profuso, anche se svolto nel nascondimento e lontano dai rumori della stampa, il demonio fremeva e colpiva la suora “esorcista” con continue vessazioni. Fino a darle l’ultimo spintone che la fece cadere in malo modo, e determinò la causa finale della sua morte. Dopo vari ricoveri ospedalieri, la suora “esorcista” Erminia Brunetti si spense il 5 settembre 1996 ad Albano Laziale, nell’ospedale delle Figlie di san Paolo “Regina Apostolorum”.

Devil
By zebra0209 | Shutterstock


EXORCISM

Leggi anche:
Casi di psicologi che hanno accertato possessioni demoniache

Preghiera di liberazione

(composta da Suor Erminia Brunetti delle Figlie di San Paolo):

Spirito del Signore, Spirito di Dio, Padre +Figlio e Spirito Santo, Santissima Trinità, Vergine Immacolata, Angeli, Arcangeli e Santi del Paradiso, scendete su N.

Fondilo (la) Signore, plasmalo (la), riempilo (la) di te, usalo (la). Caccia via da lui (lei) tutte le forze [avverse] del male, annientale, distruggile, perché N. possa stare bene e operare il bene.

Caccia via da lui (lei) i malefici, le stregonerie, la magia nera, le messe nere, le fatture, le legature, le maledizioni, il malocchio; i riti satanici, i culti satanici, le consacrazioni a satana. Spezza ogni legame con satana e con tutte le persone legate a satana: vive o defunte.

Caccia via da lui (lei) l’infestazione diabolica, la possessione diabolica, l’ossessione diabolica; tutto ciò che è male, peccato, invidia, gelosia, perfidia; la malattia fisica, psichica, morale, spirituale, diabolica.

Brucia tutti questi mali nell’inferno perché non abbiano mai più a toccare N. e nessun’altra creatura al mondo.

Ordino e comando, con la forza di Dio Onnipotente, nel nome di Gesù Cristo Salvatore, per intercessione della Vergine Immacolata, col potere che ho dalla Chiesa benché indegno, a tutti gli Spiriti immondi, a tutte le presenze che molestano N., di lasciarlo (la) immediatamente, di lasciarlo (la) definitivamentee di andare nell’inferno eterno, incatenati dà San Michele Arcangelo, da S. Gabriele, da S. Raffaele, dai nostri Angeli Custodi, schiacciati sotto il calcagno della Vergine + Santissima Immacolata.




Leggi anche:
Come si fa una preghiera di guarigione e liberazione? Quando si recita?

Le apparizioni delle anime del Purgatorio

Oltre alla capacità di fare preghiere di liberazione ed “esorcismi”, suora Erminia in più occasioni, anche in presenza di Consorelle, ha avuto la visione di anime del Purgatorio in carne ed ossa. La più clamorosa a Teramo, quando una donna indicò a lei e alla suora che l’aveva accompagnata, di cercare la moglie di un certo Don Peppino. Le due religiose, che erano per la prima volta in città, trovarono per caso la donna e salirono a casa sua. Quella figura femminile che incrociarono per strada era una defunta e la riconobbero in una foto. Si trattava della governante della signora, che era morta un anno prima nel sanatorio di Teramo. La signora capì che davvero quelle suore erano mandate da Dio. Rimasero presso di lei per due mesi. E dopo, quando tornavano a Teramo per la “propaganda”, si fermavano in casa sua, trattate sempre come figlie.


WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH

Leggi anche:
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio

Tags:
diavolofenomeni mistici

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni