Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
home iconSpiritualità
line break icon

Non toccare: un simbolo del fatto che non possiamo essere come Dio

BABEL TOWER

Domaine Public

José Miguel Carrera - pubblicato il 22/11/20

P. Zezinho parla di una delle metafore più significative delle Sacre Scritture

Non toccare: un simbolo del fatto che non possiamo essere come Dio. Questa metafora della Bibbia è il tema di un interessante commento che padre Zezinho ha condiviso sulla sua rete sociale:

Se leggete la vostra Bibbia, dovete ricordare quello che è avvenuto agli individui che hanno toccato l’Arca dell’Alleanza! Era così sacra che nessuno dove azzardarsi a toccarla. L’hanno toccata e sono morti! Sempre nella Bibbia, nella Genesi, viene raccontata la storia del divieto di toccare il frutto proibito. I primi umani potevano avere accesso a tutto, tranne quell’albero e quel frutto. Era proibito. Potevano toccare tutto il resto. Era una pedagogia simbolica. Non tentate di essere uguali o superiori a chi vi ha creati. Hanno disobbedito e sono stati puniti, e come dice il salmo, Dio darà loro il resto (Salmo 2)! Dio ride di questa gente! “Accetto divieti! Non accetto divieti! Posso! Non posso! Non posso e non insisterò. Non voglio questo, anche se posso farlo. La mia volontà è al di sopra della legge. La mia volontà non è al di sopra della legge. Accetto limiti! Non accetto alcun limite”. Sono questi atteggiamenti che rivelano il santo, il cittadino, il disciplinato che accetta qualcuno maggiore di lui, o il bandito, il corrotto, il ribelle, chi è senza princìpi e senza rispetto perché per lui non ci sono limiti. Pensano di poter fare come Dio, ma la minima malattia, un fumo tossico, un piccolissimo batterio li distrugge. E non c’è scienza umana che risolva questo fatto. Ma questo non dà ai religiosi il diritto di cantare vittoria, perché anche i religiosi non devono scherzare con i miracoli. Come c’è la scienza fake, ci sono anche religioni fake! Non sappiamo e non sapremo mai tutto a questo mondo. E Dio non farà mai tutto ciò che vogliamo che faccia! Il Creatore della Vita comanda ancora in questo mondo! La storia di Lucifero, del primo peccato, del primo crimine, della Torre di Babele, del primo stupro e dei primi massacri passa per questo. A quelle tribù è mancato Dio. E Dio continua a mancare ai partiti e alle “tribù” di oggi…
Tags:
bibbia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni