Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconFor Her
line break icon

Solo 3 Ave Maria al giorno per andare in Paradiso?

Di thaagoon|Shutterstock

Martha, Mary and Me - pubblicato il 19/11/20

Siamo cristiani, sappiamo che Dio non ci salva senza la nostra piena libertà: le devozioni non sono mai una magia, ma un valido aiuto. Come quella delle tre Ave Maria che la Madonna insegnò a Santa Matilde di Hackeborn.

Santa Matilde e la paura di morire

Sembra di si, da quanto dicono le rivelazioni a Santa Matilde di Hackeborn la quale, intimorita dal pensiero della morte, chiese alla Madonna di essere assistita e protetta. Maria le apparve e la tranquillizzò dicendole “Se vuoi ottenere questa grazia, recita tutti i giorni Tre Ave Maria, per ringraziare la SS. Trinità dei privilegi di cui mi ha arricchita”.

Ricetta veloce per il Paradiso?

Tre Ave Maria e il Paradiso è aggiudicato. Beh non funziona proprio così. Non è quello il significato di tale devozione. Non è “fai come ti pare, sguazza pure nel peccato, ma tira pure un sospiro di sollievo, tre Ave Maria ti salveranno”. Ancora una volta Gesù e sua Madre ci danno uno strumento semplice, alla portata di tutti per raggiungere la salvezza eterna.

La verità è che recitando tre Ave Maria in onore a Dio Padre, a Gesù e allo Spirito Santo non solo ci mettiamo in contemplazione della Santissima Trinità, non solo rendiamo onore alla Madonna e ringraziamo Dio per l’onnipotenza, sapienza e misericordia concessale, ma ci aggiudichiamo una speciale protezione della mamma celeste nell’ora più buia, quella della morte. Un’assistenza e una protezione particolare che la Madonna ha promesso a tutti quelli che con devozione e fede avranno recitato tre semplici Ave Maria. Il che significa che Maria ci darà quelle grazie che ci permetteranno di affrontare la morte nel migliore dei modi.




Leggi anche:
Ce l’ho fatta! Cosa mi ha dato un anno intero con Santa Brigida

Nessuna devozione scavalca la nostra e la Sua libertà! (semmai la favoriscono e la educano)

Non significa che automaticamente saremo salvati. La fede non è mai un faccio questa pratica quindi ottengo quanto richiesto, recito la novena delle Rose e automaticamente ottengo la grazia sperata, chiedo a San Giuseppe un lavoro nuovo, recito il Sacro Manto e puff, esaudito. La fede è un percorso, è un’ascesa verso il cielo, è un chiedere incessantemente, come la vedova importuna. Prima o poi saremo esauditi ma non sappiamo né il come né il quando.

D’altronde i tempi di Dio non sono i nostri. Le tre Ave Maria sono allora tra quelle semplici preghiere che col tempo plasmeranno la mia vita, il mio carattere e influenzeranno il mio comportamento. Basta davvero poco per convertirsi, non a tutti serve la folgorazione sulla via di Damasco. C’è chi con la costante preghiera, giorno dopo giorno, modella il proprio atteggiamento uniformandosi alla volontà del Padre. È questa la vera grandezza delle tre Ave Maria. Un piccolo strumento per l’ascesa al cielo.

Perseverare nell’attesa, anche dovessimo addormentarci

Queste sono le domeniche che precedono l’inizio del nuovo anno liturgico, dove il vangelo insiste sul fatto che non sappiamo né il giorno né l’ora.

Proviamo allora a fare come quelle vergini che hanno tenuto accesa la loro fiammella per il momento in cui sarebbe arrivato lo sposo e riscopriamo questa bellissima devozione. E se qualcuno avesse dei dubbi su tale pratica si rivolga direttamente al Padre. Come diceva P. Giambattista de Blois, un cappuccino grande divulgatore di tale pratica, “Se questo mezzo vi sembrerà sproporzionato, dovete prendervela con Dio stesso che ha concesso alla Vergine tale potere. Dio è padrone assoluto dei suoi doni. E la Vergine SS. ma, nella potenza d’intercessione risponde con generosità proporzionata al suo immenso amore di Madre”.

La devozione delle tre Ave Maria: come si fa

La devozione delle tre Ave Maria è associata a Santa Matilde di Hackeborn, ma di fatto numerosi santi vissuti anche prima di lei già recitavano queste tre Ave Maria. Divenne poi pratica universale con Leone XIII che la inserì al termine della Messa (fino al Concilio Vaticano II). Ci sono diverse forme per recitarla. Questa è una:

Per ringraziare il Padre dell’Onnipotenza data a Maria: Ave Maria

Per ringraziare il Figlio per aver dato a Maria una tale scienza e sapienza da sorpassare quella di tutti gli Angeli e i Santi e per averLa circonfusa di tanta gloria da renderla simile ad un Sole che illumina tutto il Paradiso: Ave Maria

Per ringraziare lo Spirito Santo per aver acceso in Maria le fiamme più ardenti del Suo Amore e per averLa fatta così buona e così benigna da essere, dopo Dio la più buona e la più misericordiosa: Ave Maria

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA MARTHA MARY AND ME

Tags:
devozione marianasalvezza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni