Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconSpiritualità
line break icon

Anche Dio vuole che i vostri sogni si realizzino!

MARZYCIELKA

HBRH | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 17/11/20

Non stancatevi di chiedergli cose grandi!

di Sandra Estrada

Sogni! Abbiamo tutti una lunga lista di cose che desideriamo. Pensate al desiderio profondo che occupa attualmente il primo posto per voi. Quando chiediamo a Dio cose grandi Gli facciamo un grande complimento. – Santa Teresa d’Avila

Devo accettare che il fatto di “Fare ciò che Dio mi chiede” per me ha sempre significato fare le cose più noiose, nascondere i miei talenti e non chiedergli grandi cose: “Dio, se sei lì, se mi ascolti, se mi vuoi bene… dammi questo”.

Ma Dio non vuole che smettiamo di sognare. Vuole darci quello che sogniamo, vuole aiutarci a realizzare quei desideri e quei sogni che custodiamo e abbandoniamo credendo di meritare poco.

Il Salmo 37, però, ci dice: “Trova la tua gioia nel Signore, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore”. E quanto è vero!

1. Dio vedeva tutto positivo

MODLITWA
PHOTOCREO Michal Bednarek | Shutterstock

Ricordiamo che Dio non cerca il minimo per noi: ha creato un mondo stupendo perché Adamo ed Eva si sentissero a casa. Ci avete pensato? Il progetto di Dio non era la miseria né la tristezza, ma l’abbondanza e la giustizia.

Perché non rendiamo giustizia a un Dio che ci ama con tutto il Suo essere e non onoriamo il Suo desiderio di essere tutti pienamente felici? Non mettete in pausa la vostra lista dei sogni!

2. Le storie dei profeti erano geniali

OUTSTRETCH
Oleg Znamenskiy | Shutterstock

Non possiamo ignorare che le storie di chi ci ha preceduto nella fede siano state magnifiche: gente disprezzata e imperfetta che ha confidato in Dio e ha cambiato la storia del proprio popolo, del nostro, dell’intera umanità!

Pensiamo a Ester, a Giuseppe il sognatore, a Rut, Davide… e poi a Maria, a Gesù. Ci sono esempi ovunque, e non solo nel passato, ma anche nell’oggi. Anche voi avete la grande missione di annunciare il Signore e di realizzare i vostri sogni grazie a Lui!

3. Anche Gesù cercava cose grandi

Photographer
Ben Smidt

Come suo Padre, Gesù cercava cose grandi, e se ha sofferto tanto è stato proprio perché la Sua gente potesse goderne. Ha trasformato l’acqua in vino perché i suoi amici festeggiassero l’amore, ha moltiplicato il cibo perché tutti si saziassero, ha incluso le donne e i bambini nel Suo gruppo perché partecipassero alla gioia del Vangelo.

“Me era povero e rifiutato”; sì, ma non perché rifiutava la “vita in abbondanza”, ma per lasciar vedere ai potenti e ai farisei che la pienezza non deriva dal dividerci tra ricchi e poveri, deboli e potenti…, ma nell’amarci come Dio ci ha amati fin dal giorno in cui ci ha creati.


MAN, LOOK, DAWN

Leggi anche:
A Dio basta un briciolo del nostro desiderio di poterlo incontrare

4. Meritiamo la vita di Dio stesso!

© public domain

Non possiamo permettere che la vita che Gesù ha dato per noi, ogni profeta che ha preparato il suo cammino e ogni persona e ogni minima cellula che Dio destina alla nostra felicità rimanga senza frutto semplicemente perché abbiamo smesso di sognare in grande!

Egli ci darà la forza, il Suo spirito, per sopportare ogni ostacolo. Confidiamo in Dio, “che può, mediante la potenza che opera in noi, fare infinitamente di più di quel che domandiamo o pensiamo” (Efesini 3, 20).

Dio ci chiede ogni giorno: Cosa vuoi? Di cosa hai bisogno? Dimmelo con precisione, e insieme ce la faremo. Non è bello? Egli è sempre lì per noi.

Vi invito a conoscere una canzone intitolata «No temas». Ha un testo molto bello e sono certa che vi aiuterà a rallegrare il cuore. E se i vostri sogni più grandi si sono già realizzati, cosa aspettate per costruirne altri con Dio?

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

Tags:
diosogni
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni