Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconNews
line break icon

Covid, crisi in parrocchia: meno offerte e bilanci in rosso

PIENIĄDZE

Monkpress/EAST NEWS

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 10/11/20

Eppure le donazioni si possono ammortizzatori con importanti agevolazioni fiscali

Calano le offerte, così il covid sta mettendo a dura prova ogni parrocchia. E allo stesso tempo aumentano le famiglie in difficoltà che si rivolgono ai sacerdoti a causa della crisi economica.

Lo sfogo del parroco di tre paesi friulani

Le offerte dei fedeli più che dimezzate e l’aumento delle spese mettono in sofferenza i bilanci delle parrocchie di Santa Maria Assunta a Fagagna, dei santi Cosa e Damiano di Ciconicco, di Pietro e Paolo di Villalta che raccolgono intorno a loro circa seimila anime guidate con equilibri, ascolto e generosità da monsignor Adriano Caneva di 87 anni. Lo sfogo del parroco: «Ho già usato i miei risparmi per pagare i debiti» (IMessaggero Veneto, 9 novembre).

Offerte calate del 30 per cento

«Le offerte dei fedeli in parrocchia sono calate del 30%, abbiamo dei problemi per le spese, i soldi sono sempre meno e la gestione è sempre la stessa». Don Claudio Gatti, parroco della concattedrale del Duomo di Rovigo, rappresenta il disagio di tutti i parroci di fronte alla crisi che si è abbattuta sulle parrocchie a causa dell’epidemia da covid. Bollette, mutui, contributi ai collaboratori, magari l’idraulico da chiamare per il guasto imprevisto (Il Resto del Carlino, 8 novembre).

Le agevolazioni fiscali per le parrocchie

Il decreto ‘Cura Italia’ ha infatti introdotto un significativo risparmio di imposte per le liberalità effettuate nel corso del 2020 a favore degli enti pubblici e privati che sono stati (e, anche se in modo diverso, sono ancora) in prima linea in modo da agevolare il finanziamento degli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19′ (art. 66 del D. L. 18/ 2020), comprese le misure ‘ finalizzate a misure urgenti di solidarietà alimentare’, come ha chiarito l’Agenzia delle entrate nella circolare 8/ E/ 2020.




Leggi anche:
Parrocchie e mense per i poveri in difficoltà? Telefonate all’Elemosiniere del Papa

Il “vincolo” di “progetti Covid”

Anche la parrocchia e gli altri ‘enti religiosi civilmente riconosciuti’ (diocesi, istituti religiosi, Caritas diocesane…) rientrano tra gli enti a favore dei quali è possibile effettuare queste offerte liberalità particolarmente ‘premiate’ fiscalmente e rigorosamente vincolate alla realizzazione di ‘progetti covid’.

In particolare per questi servizi: la gestione di strutture (anche provvisorie) di assistenza e accoglienza di persone in stato di bisogno a causa dell’emergenza epidemiologica, sia sotto il profilo sanitario che economico e sociale; il sostegno alimentare a favore di soggetti in condizioni di fragilità; la fornitura di beni di prima necessità a nuclei familiari in difficoltà (Avvenire, mercoledì 30 settembre).




Leggi anche:
Parrocchie, presidio fondamentale contro la crisi

Tags:
covidcrisi economicaparrocchie
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni