Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
San Giovanni-Maria Vianney
home iconStile di vita
line break icon

Combattere le cattive abitudini con questo rapido esercizio spirituale mattutino

PRAY

Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 10/11/20

Se ricadete sempre nelle stesse abitudini negative, dovete proprio farlo ogni mattina

Il modo migliore per evitare di cadere nelle vecchie routines, nelle abitudini negative o nei peccati dannosi è riconoscere le cose o le situazioni che vi portano a indulgervi e combattere con volontà e preghiera.

Conosciamo tutti le cattive abitudini o i peccati che commettiamo ogni giorno, e la maggior parte delle volte sono preceduti da qualcosa che poteva essere evitato, o almeno modificato.

La chiave è iniziare ogni giorno riconoscendo queste situazioni e alzando delle barriere per proteggersi.

Ecco come The Catholic prayer book and manual of meditations spiega questo esercizio spirituale mattutino:

“Prendete la ferma risoluzione di non peccare durante la giornata. State attenti, soprattutto nei confronti del vostro peccato più frequente e insidioso. Considerate bene tutti i pericoli e le occasioni di peccato in cui probabilmente vi imbatterete, e riflettete sui mezzi con cui potete sfuggire loro. Prendete la decisa risoluzione di resistere a ogni tentazione possiate trovare sulla vostra strada, e chiedete a Dio la grazia necessaria per farlo”.

Qualunque sia il peccato più difficile a cui resistere, potete iniziare ogni giorno pensando al vostro programma e a qualsiasi tentazione possa emergere. Potete poi elaborare un progetto in cui compiere dei passi deliberati per evitare di cadere in quelle cattive abitudini o in quei peccati.


CONFESSION

Leggi anche:
Confessare sempre gli stessi peccati, è normale?

Al di sopra di tutto, se volete progredire nella vita virtuosa, dovete essere decisi e pianificare in anticipo.

Tags:
peccati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni