Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconStile di vita
line break icon

Combattere le cattive abitudini con questo rapido esercizio spirituale mattutino

PRAY

Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 10/11/20

Se ricadete sempre nelle stesse abitudini negative, dovete proprio farlo ogni mattina

Il modo migliore per evitare di cadere nelle vecchie routines, nelle abitudini negative o nei peccati dannosi è riconoscere le cose o le situazioni che vi portano a indulgervi e combattere con volontà e preghiera.

Conosciamo tutti le cattive abitudini o i peccati che commettiamo ogni giorno, e la maggior parte delle volte sono preceduti da qualcosa che poteva essere evitato, o almeno modificato.

La chiave è iniziare ogni giorno riconoscendo queste situazioni e alzando delle barriere per proteggersi.

Ecco come The Catholic prayer book and manual of meditations spiega questo esercizio spirituale mattutino:

“Prendete la ferma risoluzione di non peccare durante la giornata. State attenti, soprattutto nei confronti del vostro peccato più frequente e insidioso. Considerate bene tutti i pericoli e le occasioni di peccato in cui probabilmente vi imbatterete, e riflettete sui mezzi con cui potete sfuggire loro. Prendete la decisa risoluzione di resistere a ogni tentazione possiate trovare sulla vostra strada, e chiedete a Dio la grazia necessaria per farlo”.

Qualunque sia il peccato più difficile a cui resistere, potete iniziare ogni giorno pensando al vostro programma e a qualsiasi tentazione possa emergere. Potete poi elaborare un progetto in cui compiere dei passi deliberati per evitare di cadere in quelle cattive abitudini o in quei peccati.


CONFESSION

Leggi anche:
Confessare sempre gli stessi peccati, è normale?

Al di sopra di tutto, se volete progredire nella vita virtuosa, dovete essere decisi e pianificare in anticipo.

Tags:
peccati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni