Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 29 Novembre |
Santa Caterina Labouré
home iconStile di vita
line break icon

La pandemia nasconde anche opportunità spirituali e sociali

CRISIS

Shutterstock | Cryptographer

Mar Dorrio - pubblicato il 07/11/20

Molte imprese hanno visto l'opportunità di fare affari con la pandemia, e anche noi possiamo trovare grandi opportunità spirituali e umane

I primi giorni di novembre sono quelli in cui pensiamo di più ai defunti e in cui si visitano maggiormente i cimiteri.

Nel nostro caso, abbiamo sempre cercato di andare al cimitero con i nostri figli per due motivi:

  1. Per (cercare) di guadagnare l’indulgenza plenaria per un defunto tra l’1 e l’8 novembre. Quest’anno, come misura eccezionale, il Papa ha esteso il periodo a tutto il mese.
  2. Perché in questi tempi in cui si vuole snaturare la morte bisogna insegnare ai bambini che la morte fa parte della vita, anche della loro. Non sono solo Simba e Bambi ad aver perso una persona cara. Non si muore solo nei film Disney.

Anche nella vita reale si verificano disgrazie e si vivono momenti tristi. Devono conoscere la verità. Bisogna dire loro che quegli addii laceranti che comporta la morte sono solo un arrivederci. La battaglia, a volte, non si vince o si perde quando un cuore smette di battere. In alcuni casi, da qui possiamo aiutare a raggiungere la meta, con i sacrifici o offrendo la nostra preghiera per ottenere l’indulgenza per qualche defunto.

Noi che siamo genitori nell’epoca del Covid-19 abbiamo constatato la difficoltà di inserire il dolore nella routine, come tanti genitori hanno fatto in occasione di altre pandemie o di guerre. Suppongo che molti saranno rimasti sorpresi come me vedendo con quanta naturalezza i bambini riescano a giocare e ad essere felici anche nello scenario della tragedia. Ciò non toglie, però, che la combinazione di cimiteri e coronavirus sia stata un po’ troppo in questo mese di novembre.

Opportunità imprenditoriali

Dall’altro alto, vorrei sottolineare che questa pandemia ha generato (parlando a livello imprenditoriale) molte nicchie di mercato vuote. Secondo Philip Kotler, si tratta di “mercati ridotti alle cui necessità non si risponde in modo adeguato”. Il Covid-19 ha generato nuove necessità: mascherine, gel, piattaforme di preghiera e divertimento online… L’immaginazione e la creatività si sono centrate su quei piccoli mercati le cui necessità venivano trascurate.

Opportunità sociali

E noi, come abbiamo gestito la nostra nicchia di mercato? Mi riferisco al fatto che abbiamo approfittato o meno della pandemia per trovare la nicchia vuota nei nostri rapporti umani, quel piccolo mercato di cui non si curavano le necessità.

Queste necessità a cui non si risponde possono essere:

  • Il rapporto con tuo fratello, che è diventato a poco a poco una relazione che va di Natale in Natale.
  • Come trattare il temuto adolescente che si nasconde dietro gli schermi.
  • Le conversazioni pendenti e necessarie con tuo marito, che fanno sì che l’aria torni ad essere quella del fidanzamento.
  • Godere e valorizzare i minuti in coda in frutteria conoscendo la commessa e chiedendole del suo gatto.
  • Approfittare per avvicinarsi a quel vicino anziano, superare la conversazione in ascensore senza parlare del tempo e offrirsi per fare qualche commissione…

Opportunità spirituali

La pandemia sarà l’elemento agglutinatore che riunisce la volontà di questa generazione. Perché non rivoltare come un calzino la paura, l’incertezza e l’ansia e usarli a nostro favore?

Sfoderiamo la gentilezza per combattere freddezza e irritabilità, supplendo alla distanza di sicurezza con la vicinanza della cordialità e la preoccupazione sincera.

E forse quella nicchia vuota che comporta il Covid, quel mercato poco curato, lo troveremo con una persona molto speciale. Una persona che vi ripagherà generosamente il tempo che avete impiegato con lei, che vi ascolterà, vi assisterà e riuscirà a smorzare le vostre paure, le angosce e le incertezze. Qualcuno che farà sì che nonostante la pandemia vogliate stare dove state e con chi state. Se avessimo questa visione, non ci lasceremmo sfuggire questa opportunità e ne sfrutteremmo al massimo le possibilità. E non trascureremmo il nostro rapporto con Dio.

Ci fermiamo o cerchiamo le possibili nicchie vuote? Quella fetta di mercato era trascurata, quella nicchia del nostro investimento con Dio? Traiamo profitto dalla pandemia?

Tags:
coronaviruspandemia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
MEDALLA MILAGROSA
Corazones.org
Pregate oggi la Madonna della Medaglia Miraco...
FIRST CENTURY HOUSE AT THE SISTERS OF NAZARETH SITE
John Burger
Archeologo britannico pensa di aver trovato l...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
CHRISTMAS MASS
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale anticipata: dopo il governo, ...
Pape François audience
Gelsomino Del Guercio
"Benedizione Urbi et Orbi del Papa". Attenti,...
Amy Brooks
5 ragioni per cui indosso la Medaglia Miracol...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni