Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 20 Giugno |
Beata Vergine Maria Consolatrice
home iconStile di vita
line break icon

Che tipo di coscienza avete?

REFLECTION

Dean Drobot | Shutterstock

padre Robert McTeigue, SJ - pubblicato il 04/11/20

Un suggerimento: quando si usa la parola “coscienza” e la frase “Sento che...”, si può essere sicuri di sbagliare

Continuazione della serie di contributi sulla coscienza. Potete trovare i primi due qui e qui.

Quanto vi sfida la domanda “Che tipo di coscienza avete?”

Suppongo che la sfida dipenda dall’argomento e da voi. Se l’argomento è il vino e voi ne siete un esperto, allora la domanda non è affatto una sfida. Se l’argomento è il sigaro e non ne avete mai fumato uno, allora la sfida diventa considerevole. E se vi chiedessi “Che tipo di coscienza avete?” (Domanda bonus: “Perché conta il tipo di coscienza che si ha?”)

Torniamo all’immagine del vino. Il vino si individua con i sensi della vista, dell’olfatto e del gusto. La vista nota differenze ovvie (ad esempio, se sia bianco o rosso), e un occhio allenato individua quelle più sottili (ad esempio, le sfumature di rosso). Potete allenare i vostri sensi a notare differenze sempre più lievi di colore, fragranza e sapore. Crescere nella capacità di notare e descrivere differenze e sottigliezze tra i tipi di vino fa parte del fatto di apprezzarlo, ma si può condurre una felice anche se non si riesce a notare altro che “Questo vino è bianco; quel vino è rosso” (è difficile da credere, lo so, ma ho sentito che esistono persone felici che non sono attirate dal vino).

Apprezzare il vino può essere un hobby – e ci si può permettere di farlo a un livello mediocre o di non farlo affatto. L’aspetto morale della vocazione umana, però, è un elemento assolutamente indispensabile della vita umana. È inevitabile, e non ci si può permettere di farlo male. È un’avventura che chiunque è obbligato a intraprendere e ad eseguire al meglio delle sue capacità. Come apprezzare il vino, il fatto di coltivare la maturità morale è aiutato ampiamente dal fatto di imparare concetti e vocaboli importanti. Continueremo a camminare insieme attraverso l’esercizio di “leggere il manuale della coscienza” nelle prossime settimane.

I tipi di coscienza possono essere distinti per tempo, giudizio, conoscenza, certezza e sensibilità

La coscienza è la nostra guida per valutare le azioni future (“Non fare questo, non fare quello”) e quelle passate (“Dovresti essere fiero di questo, dovresti vergognarti di quello”). Una coscienza che affronta il futuro è chiamata coscienza antecedente, una che affronta il passato è chiamata coscienza conseguente. Quando facciamo un esame di coscienza, parliamo di una coscienza conseguente.

La maturità morale richiede la comprensione delle quattro funzioni di una coscienza antecedente: 1) ordinare ciò che è richiesto; 2) proibire ciò che va evitato; 3) persuadere o 4) permettere quando si riconosce un’azione migliore o peggiore in assenza di obbligo.

La coscienza propriamente intesa (e contrariamente all’errata concezione popolare) è una funzione dell’intelletto piuttosto che un’emozione (suggerimento utile: quando si usa la parola “coscienza” e la frase “Sento che…”, si può essere certi che si sta sbagliando).

  • 1
  • 2
Tags:
coscienza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni