Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Beato Charles de Foucauld
home iconStile di vita
line break icon

I santi sono per noi un assaggio di Cielo sulla terra

RAGAZZA A BRACCIA APERTE

unsplash-logoFernando Brasil

Don Antonello Iapicca - pubblicato il 02/11/20

Hanno lo sguardo purificato e vedono Dio all'opera nella storia. Coraggio, il Signore ha vinto la morte e in Lui non c'è ingiustizia.

I santi sono quelli che, morti al peccato nelle viscere di misericordia della Chiesa, sono risorti con Cristo per camminare in una vita nuova. Una vita celeste sui sentieri della terra.
Per Grazia, hanno il cuore purificato dalla menzogna del demonio. Per questo i loro occhi vedono Dio all’opera in ogni evento della storia. Dove il mondo con i suoi occhi infettati dall’ideologia illusoria e disperante che lo governa vede solo morte e muore di paura, i santi vedono con pace e letizia l’amore di Dio che continua a condurre con pazienza la storia.
Sono figli della resurrezione, gustano nell’esilio della terra le primizie del Cielo. Per questo, con la loro vita e il loro sguardo luminoso di speranza e sereno nella fede, sono un “assaggio” del Cielo offerto ad ogni uomo.
Le prove, le ingiustizie, le umiliazioni, le sofferenze, la Croce sono le stigmate che, incidendo la loro carne, la uniscono a Cristo, mentre ne filtra, splendente, la luce del giorno che non conosce tramonto. Dove il mondo si dispera i santi gustano la beatitudine perché sulla Croce, accanto al dolore della morte inferta all’uomo vecchio, sperimentano la vittoria sul peccato, certezza della vita eterna più forte della morte. Per tutto questo i santi, anche oggi, soprattutto in questo tempo dominato dal Covid 19, annunciano a tutti la Verità che smaschera e smentisce la menzogna del demonio che tiene schiavo il mondo con la paura della morte: GESÙ È RISORTO, LA MORTE È VINTA. CORAGGIO, IN DIO NON C’È INGIUSTIZIA.
Il giusto (santo) fiorirà come palma,
crescerà come cedro del Libano;
piantati nella casa del Signore,
fioriranno negli atri del nostro Dio.
Nella vecchiaia daranno ancora frutti,
saranno vegeti e rigogliosi,
per annunziare quanto è retto il Signore:
mia roccia, in lui non c’è ingiustizia.
Sal. 91
Tags:
santi e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni