Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconStile di vita
line break icon

Non esistono neanche 100 persone che odiano la Chiesa cattolica…

CLAUDIO REYES | AFP

Francisco Vêneto - pubblicato il 31/10/20

Odio per la Chiesa per mancanza di conoscenza

François-Xavier Nguyên Van Thuân ha trascorso 13 anni in prigione durante il regime comunista in Vietnam. Era già arcivescovo quando il Governo lo ha incarcerato, nel 1975. È stato liberato solo il 21 novembre 1988. Il suo crimine? Essere un arcivescovo cattolico.

Paul Newton, Domus Australia Chapel, Rome

Grande apostolo, Van Thuân ha approfittato dei lunghi anni di prigione per convertire buona parte dei suoi carcerieri. Le autorità carcerarie cercavano di cambiare costantemente le sue guardie per evitare che le convertisse, ma alla fine hanno mantenuto gli stessi carcerieri, perché se ne avessero mandati di nuovi avrebbe convertito anche quelli!

Tra le opere scritte da Van Thuân, la più nota è lo straordinario libro Cinque pani e due pesci. Dalla sofferenza del carcere una gioiosa testimonianza di fede, in cui il cardinale riferisce esperienze importanti del tempo della prigione, come questo passo:

Le guardie “contaminate”

“Quando vengo posto in isolamento, sono prima affidato a un gruppo di cinque guardie: due di loro sono sempre con me. I capi le cambiano ogni due settimane con un altro gruppo, perché non siano «contaminati» da me. In seguito hanno deciso di non cambiarli più, altrimenti tutti sarebbero stati contaminati! All’inizio, le guardie non parlano con me, rispondono solo «yes » e « no ». E’ veramente triste; voglio essere gentile, cortese con loro, ma è impossibile, evitano di parlare con me. Non ho niente da dare loro in regalo: sono prigioniero, perfino tutti i vestiti sono timbrati a grandi lettere «cai-tao», cioè «campo di rieducazione». Come devo fare?

Una notte, mi viene un pensiero: «Francesco, tu sei ancora molto ricco. Tu hai l’amore di Cristo nel tuo cuore. Ama loro come Gesù ti ha amato». L’indomani ho cominciato ad amarli, ad amare Gesù in loro, sorridendo, scambiando parole gentili. Comincio a raccontare storie sui miei viaggi all’estero, come vivono i popoli in America, Canada, Giappone, Filippine, Singapore, Francia, Germania… l’economia, la libertà, la tecnologia”

Stimolo alla conoscenza della verità

“Questo ha stimolato la loro curiosità e li ha spinti a domandarmi moltissime cose. Pian piano siamo diventati amici. Vogliono imparare le lingue straniere, francese, inglese… Le mie guardie diventano miei scolari! L’atmosfera della prigione è molto cambiata, la qualità delle nostre relazioni è molto migliorata. Perfino con i capi della polizia. Quando hanno visto la sincerità delle mie relazioni con le guardie, non soltanto mi hanno chiesto di continuare ad aiutarli nello studio delle lingue straniere, ma hanno anche mandato nuovi studenti presso di me.

Un giorno un capo mi domanda:
– Lei cosa pensa del giornale Il cattolico?
– Questo giornale non fa bene né ai cattolici né al governo, ha piuttosto allargato la fossa di separazione.
– Perché si esprime male; usano male i vocaboli religiosi, e parlano in modo offensivo. Come rimediare a questa situazione?
– Primo, bisogna capire esattamente che cosa significa tale parola, tale terminologia religiosa…
– Lei può aiutarci?
– Sì, vi propongo di scrivere un Lexicon del linguaggio religioso, dalla A alla Z; quando avrete un momento libero, vi spiegherò. Spero che così potrete capire meglio la struttura, la storia, lo sviluppo della Chiesa, le sue attività…”

Spiegando la Chiesa con pazienza e obiettività

Proseguiva il cardinale:

“Mi hanno dato della carta, ho scritto questo Lexicon di 1500 parole, in francese, inglese, italiano, latino, spagnolo, cinese, con la spiegazione in vietnamita. Così, pian piano, con la spiegazione, la mia risposta alle questioni sulla Chiesa, e accettando anche le critiche, questo documento diventa «una catechesi pratica ». Hanno molta curiosità di sapere che cosa sia un abate, un patriarca; quale differenza vi sia tra ortodossi, cattolici, anglicani, luterani; da dove provengano i fondi finanziari della Santa Sede…
Questo dialogo sistematico dalla A alla Z aiuta a correggere molti sbagli, molte idee preconcette; diventa ogni giorno più interessante, anzi affascinante.

In questo tempo, sento che un gruppo di 20 giovani della polizia studia latino con un ex catechista, per essere in grado di capire i documenti ecclesiastici. Una delle mie guardie appartiene a questo gruppo; un giorno mi chiede se posso insegnargli un canto in latino.
– Ce ne sono tanti, e così belli – ho risposto io.
– Lei canta, io scelgo – propone lui.
Ho cantato Salve Regina, Veni Creator, Ave maris stella… Potete indovinare quale canto ha scelto? Il Veni Creator.
Non posso dire quanto sia commovente sentire ogni mattina un poliziotto comunista scendere dalla scala di legno, verso le 7, per andare a fare ginnastica, e poi lavarsi cantando il Veni Creator nella prigione”.

  • 1
  • 2
Tags:
chiesa cattolicaodio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni