Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 01 Dicembre |
Beato Charles de Foucauld
home iconFor Her
line break icon

Nel volto di un vecchio prete il riflesso della bellezza di Dio

OLD PRIEST,

Cavan-Images | Shutterstock

Chiara Bertoglio - pubblicato il 21/10/20

Non appena si è rivolto verso l'assemblea ho subito colto qualcosa di speciale e stupendo nel suo volto. La santità renda belle le persone!

Intendiamoci: la scelta di essere credente o non credente non si basa su dei “motivi” come quelli che portano a scegliere una marca di lavatrice anziché un’altra. Si crede per l’intima percezione di qualcosa che ci trascende e ci affascina, e che non è una vaga sensazione bensì Qualcuno che realmente ci ama. Qualcuno che avvertiamo senza poterlo “comprendere”, che conosciamo senza realmente conoscere, di cui ci fidiamo senza poterlo imbrigliare.

La santità rende belle le persone

E tuttavia ci sono delle “ragioni” che, pur non motivando la nostra scelta, la supportano e sostengono. Per me, uno di questi è la constatazione, sempre rinnovata e sempre sorprendente, di come la santità renda belle le persone. Nella Bibbia si narra di come Mosè abbia dovuto velarsi il volto dopo essersi intrattenuto con Dio per lungo tempo: il riflesso della gloria di Dio sul suo volto umano era talmente splendido da rendere intollerabile la sua vista da parte del popolo. Così, le persone veramente vicine a Dio risplendono di una bellezza che affascina e conquista.

La bellezza di un prete molto anziano

Questa mattina sono stata a messa nella cattedrale di Evora, in Portogallo. Non appena si è rivolto verso l’assemblea ho subito colto qualcosa di speciale e stupendo nel suo volto. Era un prete molto anziano, tanto che l’altro concelebrante ha dovuto ricordargli per due volte, durante la messa, il nome del santo festeggiato oggi. E tuttavia, c’era una freschezza ed una semplicità nei suoi gesti e nelle sue parole, una tenerezza ed una comprensione nel suo sorriso timido ma diretto, una forza di verità e amicizia nel suo sguardo che conquistavano – e soprattutto che continuamente ed inavvertitamente mi richiamavano a partecipare a mia volta alla preghiera.


PRIEST,EUCHARIST,HOST,CONSECRATION

Leggi anche:
Se sono cristiana lo devo a voi: grazie, sacerdoti!

Il sorriso di un vecchio prete

Quante volte avrà celebrato la messa un prete così anziano? Se si pensa che a molti la liturgia della Chiesa pare una gabbia che restringe la libertà del colloquio delle persone con Dio, un sacerdote anziano dovrebbe essere schiavo della ripetitività. E invece, era evidente che per questo vecchissimo prete le parole di una liturgia ripetuta migliaia di volte erano la forma naturale del suo parlare con Dio. Perché nella liturgia generazioni di santi e peccatori hanno rivolto la loro preghiera al Signore, non in un intimismo personalistico, ma nel respiro universale della famiglia umana.

HOLY COMMUNION
Antoine Mekary | Godong

Nel sorriso di questo vecchio prete leggevi inequivocabilmente l’amicizia che desiderava offrirti, la comprensione che voleva porgerti, la disponibilità a camminare con te.

Come deve essere bello Dio, se i suoi amici sono tanto belli.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA CHIARA BERTOGLIO

Tags:
bellezzapretesantita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Giovanni Marcotullio
“Kyrie eleison” e non “Signore, pietà”
Jesús V. Picón
Sacerdote con un cancro terminale: perde gli ...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LOURDES
Il Cattolico
Novena preparatoria all'Immacolata Concezione...
ANGEL
Philip Kosloski
A cosa assomigliano i nostri angeli custodi?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni