Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconSpiritualità
line break icon

Sopportate le tempeste della vita essendo una roccia

STORM

Andreas Achenbach | Public Domain

Philip Kosloski - pubblicato il 20/10/20

San Paolo della Croce esortava i suoi seguaci ad essere rocce che riescono a resistere a qualsiasi tormenta

Le prove della vita possono essere difficili da sopportare. Spesso opponiamo resistenza, rifiutando di accettare i modi in cui cambiano la nostra esistenza.

Soprattutto, non le accettiamo dalla mano di Dio.

San Paolo della Croce, però, ci ha esortato ad accettare le prove che dobbiamo affrontare e ad essere come rocce.

“Avete mai notato le rocce nel mare battute dalla tempesta? Un’onda furiosa si abbatte sulla roccia, e poi un’altra e un’altra ancora, e tuttavia la roccia sembra inamovibile. Guardatela, però, dopo che la tempesta è passata e vedrete che l’onda è servita solo a lavarla e a purificarla dalla contaminazione che l’aveva colpita durante la calma. È per questo che desidero che siate come una roccia. Un’onda si abbatte su di voi. Silenzio. Vi assale dieci, cento, mille volte. Silenzio. Nel bel mezzo della tempesta dite: ‘Padre mio, Padre mio, sono tutto tuo! O cara, o dolce volontà di Dio! Ti adoro!’”


MĘSKI RÓŻANIEC

Leggi anche:
“Non soffermarti sulle difficoltà esteriori: io comando tutto da dentro di te”

San Paolo ci esorta a non sfuggire a una prova, ma ad affrontarla a testa alta, permettendole di purificare le nostre debolezze.

Le prove che sperimentiamo sono permesse da Dio perché possiamo essere perfezionati. San Paolo della Croce usava un’altra analogia per illustrare questa verità:

“La statua dev’essere cesellata con strumenti molto affilati prima di essere collocata in un’importante galleria”.

Quando accettiamo le prove permesse da Dio anziché resistervi, possiamo trovare la pace nella tempesta. Sappiamo che Dio ha il controllo di tutto e che dobbiamo arrenderci a Lui.

Egli si prenderà cura di noi e ci purificherà dalle nostre debolezze.

Tags:
provasanto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni