Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 06 Marzo |
San Julián di Toledo
home iconChiesa
line break icon

L’origine della parola “cattolico” il primo santo che ha usato questo termine

Public Domain

Francisco Vêneto - pubblicato il 20/10/20

Si festeggia in questi giorni, e la parola che ha usato ha segnato la storia per sempre

Molti, anche cattolici, non conoscono l’origine della parola “cattolico”. Il 17 ottobre, la Chiesa cattolica ha celebrato la festa liturgica di Sant’Ignazio di Antiochia, vescovo e martire dei primi tempi del cristianesimo. Fu proprio lui il primo santo ad applicare questo aggettivo alla Chiesa fondata da Gesù Cristo.

Qual è l’origine della parola “cattolico”?

Il termine “cattolico” deriva dal greco e significa “che si riferisce alla totalità”, “generale”, “universale”. È così che Cristo ha chiesto che fosse la Chiesa, quando ha detto: “Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura” (cfr. Mc 16,15).

La frase di Sant’Ignazio di Antiochia in cui appare il termine “cattolica” mostra chiaramente il legame tra la natura della Chiesa e la missione che Cristo le ha affidato:

“Dov’è Gesù Cristo, lì c’è la Chiesa cattolica”.

È questo il significato profondo della Chiesa cattolica: essere la presenza universale di Gesù.




Leggi anche:
7 virtù fondamentali per il cattolico: le 3 teologali e le 4 cardinali

Polemiche sul termine “cattolico”

Ci sono persone che “accusano” la Chiesa cattolica di essere una “deviazione storica” rispetto al primo gruppo di cristiani. Gli accusatori dicono, ad esempio, che è stato l’imperatore Costantino a creare la Chiesa cattolica nel IV secolo, e non Gesù Cristo.

Sant’Ignazio, però, si riferiva già alla Chiesa come “cattolica” almeno duecento anni prima di Costantino. Ignazio è stato infatti vescovo di Antiochia tra il 70 e il 107 d.C., terzo vescovo di quella città, essendo stato il primo San Pietro. E non solo: Ignazio era stato discepolo di San Paolo e di San Giovanni Evangelista. Per questo, è uno dei santi che hanno il titolo di “Padre Apostolico”.

Sant’Ignazio ha subìto il martirio a Roma, venendo divorato dalle bestie feroci. Lungo la strada verso la Città Eterna, orientava le comunità cristiane delle varie città a mantenere l’unione con Cristo. In particolare, affermava che faceva parte della sua missione curare l’unità della Chiesa universale – ovvero della Chiesa cattolica.

Tags:
Cattolicochiesa cattolicasanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
5
MADONNA
Maria Paola Daud
La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavir...
6
PUSTYNIA
Felipe Aquino
Attenzione alle penitenze assurde in Quaresima
7
Gelsomino Del Guercio
“Solo tu potevi capire Maria”. Lettera di Don Tonino Bello a San ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni