Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Arte e Viaggi

Perché l'"Estasi di Santa Teresa" di Bernini è stata uno scandalo?

ESTASI SANTA TERESA

Wikipedia

Maria Paola Daud - pubblicato il 16/10/20

Molti hanno voluto vedervi una scena erotica

Nella chiesa di Santa Maria della Vittoria, al centro di Roma, si trova una delle più belle sculture del geniale Gian Lorenzo Bernini, L’Estasi di Santa Teresa.

Questo capolavoro commissionato dal cardinal Cornaro nel 1647 ha suscitato un enorme scandalo nella sua epoca.

Bernini, che lavorò per più di quattro anni alla scultura, in quel momento di esilio da parte di papa Innocenzo X doveva mostrarsi per il grande artista che era, ma ci fu un problema: quando venne presentata l’opera, tutti rimasero a bocca aperta e molti gridarono allo scandalo, vedendo l’estasi della santa con l’angelo che le trafigge il cuore con la freccia dell’amore divino come una scena di puro erotismo.


TERESA OF AVILA

Leggi anche:
Durante le estasi Santa Teresa d’Avila ha visto i morti nel Purgatorio

La santa giace stesa su una nube in modo disordinato, con un piede nudo, gli occhi chiusi, la bocca aperta a emettere un gemito e il petto in avanti.

Bernini si fece subito sentire difendendo il suo capolavoro dalle critiche, e affermò di aver rappresentato la scena come la santa l’aveva riferita nella sua autobiografia: “Un giorno mi apparve un angelo bello oltre ogni misura. Vidi nella sua mano una lunga lancia alla cui estremità sembrava esserci una punta di fuoco. Questa parve colpirmi più volte nel cuore, tanto da penetrare dentro di me. II dolore era così reale che gemetti più volte ad alta voce, però era tanto dolce che non potevo desiderare di esserne liberata. Nessuna gioia terrena può dare un simile appagamento”.




Leggi anche:
Che cos’è il fenomeno della transverberazione o «assalto del Serafino»?

Ovviamente questa esperienza mistica, chiamata “transverberazione”, era senz’altro un piacere spirituale e non del corpo, e Bernini seppe esprimerla in modo magnifico.

Santa Teresa d’Avila ha immortalato questa esperienza mistica con una poesia:

Mi ha ferita con una freccia infiammata d’amore,
e la mia anima è diventata una cosa sola con il suo Creatore.
Non voglio più altro amore,
perché mi sono donata a Dio,
e il mio Amato è per me,
e io sono per il mio Amato.

estasi santa teresa

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
erotismosanta teresa d'avilascandalostatua
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni