Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 27 Luglio |
San Pantaleone
home iconNews
line break icon

Passeggeri all’aeroporto intonano spontaneamente un inno di lode

airport

chingyunsong | Shutterstock

Cerith Gardiner - pubblicato il 13/10/20

Guidati dal pastore Troy Thomas Sr., hanno intonato “This Little Light of Mine” e “Amazing Grace”

Quelli che viviamo non sono giorni facili. In epoca di coronavirus e con le elezioni presidenziali statunitensi che si avvicinano, è facile vedere gli altri come “il nemico”. La realtà, però, è che ci sono ancora molte persone che comprendono che pace, unità, gentilezza e gioia sono ciò che desideriamo e di cui abbiamo bisogno. E quale modo migliore per promuovere tutto questo tra persone estranee che un po’ di musica piena di fede?

Di recente, mentre alcuni passeggeri del Midway International Airport di Chicago stavano aspettando il loro volo, un pastore della Louisiana, Troy Thomas Sr., ha colto l’opportunità di approfittare al massimo del tempo intonando l’inno This Little Light of Mine.

Sono stati postati anche dei video in cui il gruppo intona una splendida versione di Amazing Grace.




Leggi anche:
Arcidiocesi di Chicago, Cupich istituisce la maternità retribuita

Molte persone si sono unite al canto, apprezzando lo spirito gioioso del momento. Non c’è attimo della giornata in cui non possiamo invitare Dio nella nostra vita e portare gioia e speranza agli altri.

Tags:
aereocantoinni
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni