Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 16 Aprile |
Santa Bernadette Soubirous
home iconStile di vita
line break icon

La pandemia è una lezione che Dio ha inviato agli uomini?

PRAYING

Shutterstock | Pasquale-Senatore

Jaime Septién - pubblicato il 12/10/20

L'86 % degli adulti statunitensi pensa che ci sia qualche lezione che l'umanità deve imparare dalla pandemia

Il nuovo coronavirus, che ha già ucciso circa 1,1 milioni di esseri umani e ne ha infettati circa 37 milioni in 188 Paesi, ci ha fatto riflettere su questioni importanti, al di là del vaccino e del ritorno alla normalità.

“È solo un evento aleatorio o c’è qualcos’altro in gioco? Fa tutto parte del progetto divino, o, a livello più mondano, questa esperienza può insegnarci qualche verità sull’umanità?”, sono le domande che ha posto il Pew Research Center in un’inchiesta realizzata tra la popolazione adulta degli Stati Uniti nel mese di luglio.

“Credete che ci sia una lezione o una serie di lezioni che l’umanità deve imparare dallo scoppio del coronavirus?”, ha chiesto il Centro. E in caso affermativo, “Credete che queste lezioni siano state inviate da Dio o no?”




Leggi anche:
5 lezioni del coronavirus, secondo un medico cattolico

Se c’è un messaggio di fondo

In generale, secondo l’inchiesta del Pew, 86 adulti statunitensi su 100 pensano che ci sia qualche lezione o un insieme di lezioni che l’umanità deve imparare dalla pandemia, mentre poco più di un terzo della popolazione adulta (35%) crede che le lezioni che dobbiamo imparare siano messaggi di Dio.

Il resto dice che le lezioni non sono state inviate da Dio (37%), non crede in Dio (13%) o che non ci sono lezioni da imparare (13%).

Le risposte fornite dagli Statunitensi su Dio e la religione possono riassumersi in alcune testimonianze raccolte durante l’inchiesta nazionale di luglio.

“Dobbiamo umiliarci davanti a Dio. Dobbiamo guardare a Lui come Dio e pentirci della nostra arroganza, ignoranza e disprezzo nei confronti del nostro Santo Dio. Dovremmo implorare la nostra salvezza”, ha affermato una donna di 54 anni, mentre una ragazza di 19 ha aggiunto: “Abbiamo bisogno di pregare di più”.

“Dobbiamo imparare che la vita di ogni persona è un dono prezioso di Dio”, ha dichiarato una signora di 66 anni. “Dobbiamo imparare ad amarci gli uni gli altri. Se la tua fede nel Padre celeste non ti convince di amare tutte le razze non lo stai servendo davvero”.

“Approfittate di questo periodo per conoscere meglio Dio. Accogliete come un dono questo tempo di minore attività e immergetevi nella contemplazione tranquilla per la crescita spirituale personale.
Sviluppate la gratitudine nella situazione attuale. Pregate per i malati e i disoccupati”, ha riflettuto un uomo di 57 anni.

  • 1
  • 2
Tags:
coronavirusdiolezionipandemia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
6
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni