Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
News

Disegni e messaggi di incoraggiamento alle 42 suore spagnole contagiate dal Covid

SEVILLA

Twitter

Blanca de Ugarte - pubblicato il 12/10/20

I bambini di Siviglia pregano per le Suore della Croce, isolate nelle loro celle del convento in cui si è verificato un focolaio di coronavirus

Le Suore della Croce sono molto amate a Siviglia (Spagna). Si dedicano ai più bisognosi, e girano nei quartieri per aiutare chi soffre. In questi giorni, però, le religiose non possono lasciare il convento, visto che ben 42 di loro sono state contagiate dal Covid-19.

Le suore hanno affermato che la malattia è “la croce del mondo, e noi siamo le Suore della Croce”. Le religiose vogliono così abbracciare questa croce per stare più vicine a Cristo.

Grazie a Dio, finora nessuna di loro ha avuto bisogno di essere ricoverata. Restano isolate nelle loro celle, ma l’infezione si è ormai diffusa nel convento.

Sapendo questo, i bambini del vicinato hanno voluto dimostrare loro il proprio affetto, organizzandosi con genitori e catechisti per capire come esprimere solidarietà alle suore che stanno lottando contro il Covid.




Leggi anche:
Le suore orionine di Tortona sono guarite dal covid: tutte dimesse!

È allora venuta fuori un’idea semplice ma toccante: inviare messaggi e disegni al convento, una cosa che i bambini riescono a fare con grande gioia.

La porta del convento è stata quindi letteralmente coperta da decine di disegni colorati degli allievi della scuola Santa Ana.

Si tratta di disegni basati su illustrazioni per la catechesi, e includono messaggi di incoraggiamento in cui i bambini assicurano di pregare perché le religiose si riprendano al più presto.

Si può stare tranquilli, perché sappiamo che Dio ascolta con grande attenzione le preghiere dei bambini, e darà sicuramente forza e fede alle suore nella loro battaglia per vincere il Covid.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
bambinicoronavirusspagnasuore
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni