Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Cultura

You Tube Kids, gli strumenti buoni per i nostri figli

APP YOU TUBE KIDS

Youtube Kids - Google/Wikimedia

Umberto Macchi - pubblicato il 08/10/20

L'App che ogni genitore dovrebbe conoscere

Il punto è trovare gli strumenti necessari e utili per insegnare a genitori e figli, il bello del web. Il punto è anche creare le condizioni affinché siano gli stessi figli a sviluppare una capacità di discernimento tale da rendersi conto, anche nell’immenso spazio del digitale, di cosa è il bene, e di cosa è il male.

You Tube Kids è un’App made in You Tube nata nel 2015 e sviluppata per un unico target: bambini fino a 12 anni di età. L’App è caratterizzata da un efficace controllo parentale, e un sistema di filtraggio che nessun “Blu Whale”, gioco on line che istiga al suicidio, può penetrare. Nell’installazione dell’App decidi tu il tempo massimo di visione in una sola sessione di video, quindi al giovane spettatore si blocca lo schermo, e solo la risoluzione di una operazione matematica concede il play.




Leggi anche:
Bambini, app e social network. Ma mamma e papà dove sono?

Parte del sistema di filtraggio dell’App è garantito dalla collaborazione degli stessi genitori, che rilasciando feedback sui video presenti, determinano l’approvazione, e quindi la visione dei contenuti. In pratica, You Tube Kids consente di aiutare il bambino ad una buona educazione digitale e a farlo siete proprio voi.

I contenuti sono molteplici, la scelta che crea lo stesso utente, con lo stesso algoritmo presente sulla piattaforma You Tube, premia la selezione di determinati argomenti. In pratica: se la scelta verte maggiormente su frame di cartoni animati di Peppa Pig (appartenente alla categoria “Cartoni e Programmi”), sarà difficile se non improbabile, che l’App proponga la guida per costruire un mini vulcano in casa (categoria Apprendimento e Hobby).

Il punto quindi, è anche avere la sicurezza di poter garantire una sana libertà, controllata nella partenza, gestita con intelligenza, e filtrata secondo le proprie mire educative.




Leggi anche:
Educare i bambini alla fede cristiana: fallo con un’app

Perché nasce? La risposta come spesso accade è nei numeri: 8 bambini su 10 nell’età compresa tra i 2 e i 5 anni utilizzano il cellulare dei genitori. Il 30% dei genitori lascia il telefono al proprio figlio, per distrarlo o calmarlo, già nel primo anno, il 70% a partire dal secondo anno di vita. Sono numeri, quindi esenti da un giudizio di morale, sono solo il quadro della realtà, e da questo nasce quindi l’esigenza di creare qualcosa che renda la normalità più sicura.

D’altronde, qualcuno di noi ha ancora memoria di quando guidavamo i motorini senza casco. Le esigenze nuove, nascono dalla creatività delle generazioni, e si sviluppano attraverso le tecnologie in straordinarie nuove opportunità. Il web è il nuovo mercato, ha un linguaggio unico, competenze mai viste prima, dove i nostri figli sono naturalmente inseriti. Non a caso sono chiamati Nativi Digitali, a noi il compito di imparare con loro.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
appbambini
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni