Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Ignazio di Loyola
home iconStile di vita
line break icon

Perché lottare contro la pigrizia?

MAN,RELAXING

Shutterstock

Dolors Massot - pubblicato il 08/10/20

Smettete di fare qualcosa perché vi costa o non vi va? Ecco qualche argomentazione per combattere la voglia di procrastinare (che assale tutti)

Quante volte pensiamo “Lo farò più tardi”, o “Ora non mi va”? La pigrizia è come le radici del fico: si estendono in lungo e in largo, abbracciano tutto il terreno possibile, e quando uno se ne rende conto hanno ormai acquisito talmente tanta forza che sono in grado di alzare l’asfalto o di abbattere pareti vicine che credevamo indistruttibili.

Indugiare nella pigrizia significa iniziare a perdere la battaglia, perché come tutte le virtù si comincia abbandonandosi in cose piccole ma poi tutto sembra sempre più faticoso, va meno di lavorare, si dice di no alle questioni difficili…

Se cediamo alla pigrizia ne usciamo perdenti? Purtroppo sì.

Ogni volta che decidiamo di non alzarci all’ora prevista e ci crogioliamo a letto, ogni volta che rimandiamo a un altro giorno i compiti di oggi, ogni volta che lavoriamo svogliatamente e lo facciamo solo per guadagnarci lo stipendio ci stiamo facendo del male.

Perché cedere alla pigrizia è dannoso?

1 Perché le persone si forgiano con le abitudini, giorno per giorno

Se rinuncio a compiere oggi il mio dovere e domani faccio lo stesso, creo in me l’abitudine di non compiere quel dovere. Costa poi eliminare le cattive abitudini, e bisogna raddoppiare gli sforzi. È come se mi fossi rotto una gamba e dovessi fare riabilitazione – mi costerà di più camminare.

2 La pigrizia è legata a superbia, vanità, avarizia, lussuria…

Se lascio andare la pigrizia a briglia sciolta, abbasso il mio livello di preparazione nei confronti degli altri difetti. Trascurare la pigrizia è lasciare che entri aria fredda da una fessura: sarà allora più difficile riscaldare una stanza.

3 Se si è pigri, è possibile perdere cose interessanti e importanti della vita

Per un pigro, ad esempio, è difficile preparare un esame e tutto ciò che richiede un lavoro costante per un certo periodo di tempo. È anche possibile che se un giorno non ci alziamo all’ora prevista perdiamo il treno o ci chiudano la porta in faccia per non essere arrivati in tempo da qualche parte.

  • 1
  • 2
Tags:
pigrizia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni