Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
For Her

Il piccolo Santiago sconfigge la leucemia dopo 93 sedute di chemio (VIDEO)

SANTIAGO MORALES,

unnuevodia | Instagram

Silvia Lucchetti - pubblicato il 05/10/20

Santiago Morales, 4 anni, si è sottoposto alle terapie per curare la leucemia in piena emergenza Covid-19. Ora sta bene ed è tornato a casa!

Quando lo scorso anno trascorsi una settimana presso l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma insieme a mio figlio di soli due mesi – ricoverato fortunatamente soltanto per l’influenza stagionale –  capitammo in stanza con una ragazza di 16 anni che stava combattendo contro un brutto sarcoma. Per la prima volta vidi con i miei occhi una giovane vita così duramente colpita dal cancro, e ovviamente in quei giorni di degenza, ebbi modo di pensare al mistero della sofferenza degli innocenti, e mi ricordai cosa disse qualche tempo fa Papa Francesco:

Solo Cristo dà senso allo scandalo del dolore innocente.

La prima cosa che feci fu affidarla alle preghiere della mamma di David Buggi affinché David – che prima di morire offrì la sua sofferenza per tutti i giovani – intercedesse per lei dal Cielo.


DAVID BUGGI

Leggi anche:
David Buggi: a 17 anni morì offrendo la sua sofferenza per tutti i giovani

Santiago e le cure per il tumore durante la pandemia

Questi giorni sta girando in rete la storia di un bambino, Santiago Morales, di 4 anni al quale a gennaio di quest’anno è stata diagnosticata purtroppo una leucemia. Il tumore del sangue peggiora velocemente se non ci si sottopone immediatamente alle cure, e secondo i dati diffusi dal National Cancer Institute, è un tipo di cancro molto comune tra i bambini (Corriere). Di fronte al terribile notizia un uragano di panico, paura, senso di impotenza, si scatena nella vita del bambino e in quella della sua famiglia. Santiago che fino ad allora era stato un bambino sano, allegro, vivace deve improvvisamente fare i conti con la malattia e cominciare l’iter delle terapie. Nel frattempo esplode la pandemia e tutto diventa ancor più doloroso e difficile per lui e per i genitori che non possono, a causa delle restrizioni per limitare il contagio, stare accanto al loro bambino nella sua battaglia più dura come vorrebbero.

La loro storia di sofferenza e speranza raccontata dalla trasmissione Un nuevo día su Telemundo, televisione spagnola con sede a Miami, ha commosso il pubblico ed è divenuta in breve tempo virale.

View this post on Instagram

Tras una lucha de ocho meses y más de 90 rondas de quimioterapia Santiago Morales logró vencer la leucemia. Este pequeño guerrero está de regreso en su casa.

A post shared by Un Nuevo Día (@unnuevodia) on

Dopo 93 sedute di chemioterapia Santiago ha sconfitto la leucemia

Per mesi i genitori non sono potuti stare entrambi nella stanza del bambino, non hanno potuto ricevere visite di parenti e amici con i quali sfogarsi e dai quali farsi accompagnare in un momento tanto brutto e delicato. Tutto non solo con la paura di perdere il figlio ma anche con il timore del Covid-19. Ma grazie al Cielo il percorso di guarigione che Santiago con grande coraggio ha intrapreso quasi da solo è andato a buon fine. Dopo 8 mesi di cure, 30 giorni di ospedale e 93 sedute di chemioterapia il bambino ha sconfitto la malattia ed è tornato a casa.

Il trattamento non è finito completamente. Non possiamo pensare che non soffrirà più, ma siamo sulla buona strada. (Corriere)

Ha affermato il padre Ricardo, che nonostante la gioia e la gratitudine vuole mantenere lucidità e prudenza. Grazie a Dio il piccolo Santiago per ora è in remissione. Per i prossimi 2 anni dovrà sottoporsi a costanti controlli prima di poter ufficialmente dire di aver sconfitto la leucemia.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
bambinoleucemia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni