Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 07 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Il film “Fatima” può portare i bambini a fare grandi cose

FATIMA MOVIE

Picturehouse

Tom Hoopes - pubblicato il 03/10/20

Maria si è fatta aiutare da tre bambini nel 1917, e vuole che anche i nostri figli la aiutino

I bambini possono cambiare il mondo.

È questo il messaggio di Fatima – sia delle apparizioni del 1917 a tre pastorelli in Portogallo che del film del 2020. È anche il tema del Fatima Family Handbook che ho scritto.

I bambini sono in grado di fare molto più di quello che crediamo. Ecco alcune lezioni che bambini e adulti possono imparare da questo film.

La prima lezione è l’anno in cui si apre la storia raccontata, il 1989, un anno che insegna che la preghiera risolve enormi problemi.

Era caduto il muro di Berlino, e il blocco comunista aveva iniziato a sfaldarsi. Mi piace molto quello che ha scritto su questo Jody Bottum: “La persona forse più importante nella lunga lotta del XX secolo contro il comunismo non è stato Ronald Reagan… [ma] una bambina di 10 anni di nome Lúcia dos Santos”.

Ai bambini di Fatima, guidati da Lúcia, che è il punto centrale del film, venne affidato il messaggio della Madonna per il quale si doveva pregare per la pace e per la conversione della Russia. Questo ha ispirato il mondo e ha spinto innumerevoli persone a opporsi alla macchina propagandistica che cercava di rendere il comunismo l’inevitabile futuro ateo del mondo.

In secondo luogo, i riferimenti alla guerra nel film insegnano una lezione collegata: la guerra fallisce ogni volta che viene posta in atto.

Il film Fatima mostra la realtà della guerra con i soldati feriti che tornano profondamente scossi, o che non ritornano affatto, dalle loro famiglie, e con la visione del tentativo di assassinio del Papa.

È del tutto appropriato. L’altra figura cattolica che ha avuto un forte impatto sugli eventi del 1989 è stato Papa Giovanni Paolo II, che ha subìto un tentativo di omicidio il 13 maggio 1981, anniversario della prima apparizione di Nostra Signora di Fatima.

Il Pontefice sapeva bene che la guerra non poteva risolvere i problemi dell’Europa. “Il giorno della liberazione” in Polonia celebrava la sconfitta dei nazisti, ma è stato inserito nel calendario polacco da un regime comunista ateo che si è impadronito del Paese e ha messo fuorilegge la fede. Giovanni Paolo II sarebbe tornato in Polonia come Papa per predicare l’unità.

“Gli avvenimenti dell’ ’89 offrono l’esempio del successo della volontà di negoziato e dello spirito evangelico”, ha scritto in seguito nell’enciclica Centesimus Annus. Il Vangelo ha trionfato laddove la guerra non aveva avuto successo.

In terzo luogo, il fim mostra che il peccato è una sorta di guerra, una guerra contro Dio.

Il film Fatima si addentra in un campo che la gente tende a evitare con i figli, mostrando le tentazioni sataniche e una visione dell’Inferno.

Ogni genitore dovrebbe decidere cosa sia appropriato ai propri figli, ma la mia idea su quello che i bambini dovessero vedere è stata trasformata da Barbara Nicolosi, una delle sceneggiatrici del film, che anni fa ha scritto che “i bambini hanno il diritto di essere inquietati”. Se molte immagini inquietanti dovrebbero essere sicuramente tenute lontane da loro, altre potrebbero essere invece mostrate.

La Madonna apparentemente concorda. Nel 1917 e nel film mostra ai bambini una visione dell’Inferno che li terrorizza. La Vergine sa che il diavolo è in guerra contro i bambini (cfr. Ap 12, 17), e che questi meritano di essere messi in guardia.

In quarto luogo, il film mostra il grande esempio che possono rappresentare i bambini.

I bambini nel film sono leader in un modo diverso da quello mostrato dalla maggior parte dei film in cui ricoprono un ruolo da protagonisti. I fratelli de Gli Incredibili, Harry Potter e gli Spy Kids sono tutti bambini che per vincere devono essere più forti degli adulti. I bambini di Fatima vincono in modi che qualsiasi bambino può imitare: sacrificio, obbedienza e preghiera.

“Perché dovrebbe scegliere un bambino, tra tutti?”, chiede un personaggio del film riguardo alle visioni, rispondendo poi alla propria domanda in questo modo: “I messaggeri innocenti rendono il messaggio più autentico e inattaccabile”.

Le parole di Lúcia da anziana sono una perfetta dichiarazione di missione per i bambini: “Posso offrirvi solo la mia testimonianza. Non posso darvi le risposte per tutto”.

In quinto luogo, il film può far approfondire il fenomeno di Fatima.

Se la pellicola non va bene per i vostri figli, prendete in considerazione le altre presentazioni della storia: il film del 1952 è di prima qualità, e la versione audio di Holy Heroes è eccellente.

Dite loro che i bambini possono cambiare il mondo attraverso le tre C di Fatima: Consolare Gesù, Convertire i peccatori e Compromettersi con Maria. Il Fatima Family Handbook spiega ciascuno di questi aspetti con una versione a portata di bambino di tutta la storia, dell’insegnamento della Chiesa e del “Vostro Piano d’Azione Familiare di Fatima”.

“La Madonna ha bisogno di tuti voi!”, ha detto San Giovanni Paolo II a un gruppo di bambini a Fatima. Ha bisogno anche dei nostri figli.

Tags:
bambinifatimafilm
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni