Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Ogni martedì suo padre si traveste e balla per lui nel parcheggio dell’ospedale

CHUCK YIELDING

Cook Children's

Jaime Septién - pubblicato il 02/10/20

Con senso dell'umorismo, questo padre mostra al figlio malato di cancro che gli è vicino, nonostante le restrizioni sanitarie per via del Covid-19

Il ballo non è certo uno dei talenti del texano Chuck Yielding, ma questo non gli impedisce di fare qualsiasi cosa per comunicare con suo figlio. Aiden ha 14 anni e si sta sottoponendo alla chemioterapia in un ospedale del Texas (Stati Uniti).

Chuck balla nel parcheggio dell’ospedale ogni martedì, perché suo figlio lo veda e sappia che gli è vicino. È il modo che cerca per far sì che il suo ragazzo abbia lo stato d’animo che gli serve per lottare contro il cancro.

CHUCK YIELDING
YouTube- All In For Aiden

La CNN in spagnolo ha documentato la storia. Per via delle restrizioni dovute al Covid-19 e ai protocolli sanitari che devono seguire i malati di cancro, Aiden ha autorizzate le visite di un unico genitore. È la mamma, che lavora nell’ospedale in cui è ricoverato, la persona incaricata di prendersi cura di lui.

CHUCK YIELDING
YouTube- All In For Aiden

Il padre, però, non è certo rimasto con le mani in mano, e ha ideato una curiosa routine di ballo per per far ridere suo figlio e trasmettergli la sua vicinanza, cosa che la pandemia gli impedisce di fare nella stanza d’ospedale.

La comunicazione si realizza dalla strada sotto la finestra della stanza di Aiden con balli e vestiti stravaganti che contrastano con la figura atletica di Chuck.


PALESTINA

Leggi anche:
Scala il muro dell’ospedale per vedere la madre morire di Covid-19

“Cerco di comunicare con lui nel miglior modo possibile”, ha detto Chuck alla CNN. “Faccio qualsiasi cosa per risollevargli un po’ il morale e fargli sapere che non è solo, che siamo con lui”.

Ogni martedì, Chuck cambia routine. Aiden dice che “è divertente vedere cosa farà, e sì, mi dà coraggio”.

Mentre suo padre balla, il ragazzo imita i suoi movimenti, il che fa ridere padre, figlio e anche la mamma.

CHUCK YIELDING
YouTube- All In For Aiden

“Mi fa sentire come se fossi lì con lui… È un tipo divertente”, dice Aiden, che porta su di sé i segni di una forte chemioterapia ma che riesce a sorridere parlando delle esibizioni del papà.

Finché durerà il suo trattamento, Aiden sa che ogni martedì, col sole o con la pioggia, suo padre sarà lì, facendo un po’ il pagliaccio, con abiti sgargianti, cercando di comunicargli l’affetto che ha causa della pandemia non riesce a dimostrargli da vicino.

Tags:
ballarecancrodanzafigliopadrestati uniti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni