Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconChiesa
line break icon

Quale Papa ha scritto il maggior numero di encicliche?

encyclical

OSSERVATORE ROMANO | AFP

Philip Kosloski - pubblicato il 01/10/20

Papa Leone XIII detiene il record, con 85 encicliche scritte durante i 25 anni del suo pontificato

Negli ultimi 200 anni, le encicliche sono diventate un aspetto essenziale del pontificato. Queste lettere hanno dato ai Papi l’opportunità di affrontare preoccupazioni urgenti nella Chiesa e nel mondo.

Prima di queste possono esserci state lettere “encicliche”, lettere del Papa indirizzate ai vescovi di una regione particolare, ma il tipo più formale di lettera non è esistito fino al 1740.

È stato inaugurato con il pontificato di Benedetto XIV, che ha scritto l’Epistola encyclica et commonitoria, una lettera sui doveri dell’ufficio episcopale. Dopo di allora, ogni Papa ha usato questo tipo ufficiale di lettera in vari modi.

Portrait of Pope Leo XIII.
Public Domain

Papa Leone XIII (1878-1903) ha usato ampiamente la lettera enciclica, scrivendone un totale di ben 85!

Le sue encicliche affrontavano un’ampia gamma di questioni, come il socialismo, il matrimonio cristiano, San Francesco d’Assisi, i cattolici in Belgio, l’educazione cristiana, il Rosario, la Santa Eucaristia e perfino la Chiesa negli Stati Uniti.




Leggi anche:
“Fratelli tutti”: la nuova enciclica del Papa è ispirata a San Francesco

Molte di queste encicliche erano brevi, motivo per il quale ne ha scritte così tante.

Il secondo Papa per numero di encicliche è Pio XII (1939-1958), che ne ha scritte 41.

San Giovanni Paolo II ha scritto 14 encicliche nel suo pontificato, Papa Benedetto XVI tre, con una quarta completata da Papa Francesco.

Dopo aver completato la Lumen fidei iniziata da Papa Benedetto, Francesco ha scritto un’enciclica (Laudato si’), e una seconda, Fratelli tutti, verrà firmata il 3 ottobre.

Il ruolo delle encicliche è cambiato nel corso degli anni, soprattutto grazie all’uso dei media moderni. In precedenza queste lettere venivano viste solo da alcuni vescovi e poi “insegnate” agli altri presuli o ai sacerdoti che dovevano esserne a conoscenza. Era raro che un laico vedesse mai un’enciclica.

Negli ultimi 40 anni, però, i Papi hanno dovuto tenere a mente i laici quando le scrivevano, e includerli come destinatari.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
enciclicapapàpapi
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni