Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Luglio |
Santi Nazario e Celso
home iconCultura
line break icon

Jim Caviezel: sacerdoti e vescovi troppo passivi di fronte agli attacchi alla Chiesa

Philippe Antonello-2003 Icon Distribution Inc

Aleteia - pubblicato il 01/10/20

“Molti dei nostri vescovi e sacerdoti si stanno arrendendo e lasciano che le chiese vengano date alle fiamme”

L’attore cattolico Jim Caviezel, che ha interpretato Gesù nel film La Passione di Cristo, ha sottolineato in un’intervista recente rilasciata a la necessità di riaprire le chiese e di resistere con tenacia all’attuale “cultura della cancellazione” perché il cristianesimo non venga “annullato”.

Caviezel ha anche lamentato come alcuni sacerdoti si stiano arrendendo alla moltiplicazione degli attacchi contro le chiese tra le presunte “proteste pacifiche” a favore delle minoranze:

“Molti dei nostri vescovi e sacerdoti si stanno arrendendo e lasciano che le chiese vengano date alle fiamme. Come lo sappiamo? Appare nei notiziari. Le statue vengono abbattute e non dicono niente”.

L’attore ha anche messo in discussione i criteri delle autorità che tengono le chiese chiuse adducendo la pandemia mentre decine di altri luoghi con rischi simili o anche superiori sono aperti.

“Nella nostra Chiesa abbiamo persone che non sono capaci di affrontare governatori e prefetti. Questo si chiama essere tiepidi, Gesù ha un luogo molto speciale per le persone di questo tipo, e loro lo sanno”.

L’intervista all’attore ha avuto come sfondo il suo nuovo film, Infidel, in cui interpreta un giornalista sequestrato in Egitto dopo false accuse di spionaggio. La pellicola mostra la persecuzione contro i cristiani, in particolare in Nordafrica e nel Medio Oriente.

Tags:
chiesajim caviezellamentarsisacerdotivescovi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
5
don Marcello Stanzione
Fra Modestino da Pietrelcina rivela: Padre Pio ha visto mio padre...
6
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
7
ABORTION
Giovanna Binci
Ride, balla, abortisce e posta: teenager “celebra” ab...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni