Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 19 Gennaio |
Santa Margherita d'Ungheria
home iconStile di vita
line break icon

Il cibo buono è fare la volontà di Dio

HUNGRY CHILD,

Slava Samusevich | Shutterstock

Giuseppe Corigliano - pubblicato il 01/10/20

Se non vedo nella volontà di Dio il vero cibo, sono spacciato.

Mi ha sempre colpito la frase di Gesù:

Il mio cibo è fare la volontà di Colui che mi ha mandato.

“Il mio cibo”: Gesù non parla di dovere, né di semplice diletto; parla di cibo. Il cibo ha diverse qualità. Per prima cosa è gustoso e desiderabile, specie se si ha fame. In questo caso la fame è l’amore di Dio e il desiderio di fare la Sua volontà.

Il cibo nutre. Non solo è gradevole ma è necessario per sopravvivere. E poi il cibo buono aiuta a vivere bene, in buona salute. Ci sono i buongustai: a Napoli ce ne sono molti. Su YouTube appare un napoletano, Mimmo Corcione, che ti fa venire lo sfizio di mangiare bene con la sua allegria, simpatia, familiarità, buona salute e competenza di buongustaio: non è uno chef, è un professore che sa mangiare.


DEEP IN THOUGHT

Leggi anche:
Come fare la volontà di Dio nella vita di tutti i giorni?

L’ideale per nutrirsi di un buon cibo è essere buongustai come Mimmo. Volesse il Cielo che io sapessi gustare allo stesso modo tutte le manifestazioni della volontà di Dio. Il cibo è indispensabile per mantenersi in vita. Senza né acqua né cibo solido morirei in pochi giorni. Portato alla vita interiore il messaggio è che se non vedo nella volontà di Dio il vero cibo, sono spacciato.
Ecco che lo stile del cristiano è definito da una meta: accettare volentieri la volontà di Dio. Gesù sente la necessità di inserirlo nel Padre Nostro:

sia fatta la Tua volontà come in Cielo così in terra…

Una richiesta che precede quella del pane quotidiano…

Sono arrivato a una bella età per chiarirmi finalmente questa verità: il cibo buono è fare la volontà di Dio. Punto.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA GIUSEPPE CORIGLIANO

Tags:
volontà di dio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Van...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Papa Giovanni Paolo II
Philip Kosloski
La formula di San Giovanni Paolo II per sconf...
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anch...
DEATH PENALTY
Don Fortunato Di Noto
«"Cara" Lisa, oggi morirai con l'iniezione le...
DEATH PENALTY
Don Fortunato Di Noto
«"Cara" Lisa, oggi morirai con l'iniezione le...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni