Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Ottobre |
San Wolfgang di Rägensburg
home iconNews
line break icon

Un'attivista morde un giovane cattolico durante una preghiera di riparazione in Polonia

Captura de Tela YouTube / TFP Student Action

Aleteia - pubblicato il 29/09/20

Il ragazzo ha affermato: “Con la grazia di Dio, non resteremo in silenzio mentre l'immagine di Nostro Signore viene attaccata”

In base a informazioni diffuse dal canale TFP Student Action su YouTube, un piccolo gruppo di cattolici legati alla TFP (Tradizione, Famiglia e Proprietà) ha organizzato il 12 settembre a Varsavia (Polonia) un Rosario in atto di riparazione nei confronti del gesto di alcuni attivisti autoproclamatisi “liberali” e “difensori dei diritti delle minoranze” che a luglio avevano posto un bavaglio con simboli anarchici sulla bocca di una statua di Gesù con la croce.

Durante le preghiere recitate di fronte al monumento, il giovane cattolico Stanisław Sadowski è stato attaccato e morso da un’attivista che ha descritto così:

“Una donna con una bandiera arcobaleno ha coperto la mia telecamera con il suo striscione e ha provato a togliermi il cellulare. Mentre lo tenevo mi ha morso la mano. Mi ha anche spezzato il rosario e ha rubato alcuni grani. I segni dei denti sulla mano dimostrano che chi si offre al peccato è controllato dalla passione animalesca. Può anche parlare di tolleranza, ma i suoi gesti parlano da sé”.

“Con la grazia di Dio, non resteremo in silenzio mentre l’immagine di Nostro Signore viene attaccata”, ha aggiunto Stanisław. “Se i promotori del peccato pensano che stiamo per arrenderci si sbagliano. I giovani cattolici continueranno a pregare qui, chiedendo alla Santissima Madre di proteggere la Polonia e di salvare la famiglia da questa ‘rivoluzione sessuale’”.

Guardate in questo video pubblicato su YouTube dalla TFP Student Action alcune immagini dell’accaduto:

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
poloniariparazione
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Annalisa Teggi
"Dite ai miei figli che li amo": ecco chi è l...
Lucandrea Massaro
Sale il numero di morti nell'attentato di Niz...
ERIN CREDO TWINS
Cerith Gardiner
“Dio ha senso dell'umorismo”: coppia di genit...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
EMILY RATAJKOWKSI
Annalisa Teggi
Emily Ratajkowski: scoprirò il sesso di mio f...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Silvia Lucchetti
Rischiava l'amputazione delle gambe. Oggi ha ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni