Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
Spiritualità

“Toccare di nuovo Gesù”. Riflessione di un sacerdote che invita a tornare nelle chiese

KOMUNIA ŚWIĘTA

Dziurek | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 26/09/20

di padre Juan Carlos Vásconez

Poche ore prima della cerimonia della mia ordinazione sacerdotale, l’allora Prelato dell’Opus Dei ha ricordato a noi diaconi che ci stavamo preparando, che saremmo diventati sacerdoti soprattutto per avvicinare le anime a Dio attraverso i sacramenti.

Che questo era il dono più grande che Dio aveva fatto all’umanità, rendersi presente nel mondo attraverso la realtà sensibile dell’Eucaristia e la Sua misericordia nella Confessione.

Ora che in molti luoghi si è tornati ad accostarsi ai sacramenti, mi sembra fondamentale riflettere sulla loro importanza.

Anche se c’è ancora la paura del contagio ed esistono molte misure di protezione, è fondamentale parlare della necessità della grazia.

Tornare a toccare Cristo

HOLY COMMUNION
Ric Perezmont | Cathopic CC0

Ricordiamo tutti il miracolo su una donna che soffriva di emorragie e si è fatta strada tra la folla per toccare il lembo del manto di Gesù.

Era convinta che Gesù fosse l’unico che poteva liberarla dalla sua malattia. Quando Gli ha toccato il mantello, il Maestro si è voltato verso di lei e l’ha guardata con tenerezza e misericordia.

È stato un incontro personale e di accoglienza, in cui ha lodato la sua fede solida, capace di superare qualsiasi ostacolo e avversità per arrivare a Lui.

La timida audacia dell’emorroissa deve servirci per “toccare” Gesù. La sua timidezza può aiutarci a non perdere il rispetto nei confronti del Santo tra i Santi, e la sua audacia ci aiuta ad accostarci più spesso ai sacramenti.

La fede unisce timidezza e audacia e si manifesta ottenendo ciò che desidera ardentemente. Non dimentichiamo che Gesù sta aspettando che Lo tocchiamo nei sacramenti con audacia e rispetto.

Credo che sia evidente che dobbiamo tornare a toccare il Signore con la fede di quella donna in tutti i sacramenti, e superare le possibili difficoltà per rendere possibile questo incontro.

Rallegra vedere come l’emorroissa racconti a tutti la sua guarigione. Potremo proclamare la gioia dei doni che ci vengono dati ricevendo con fede viva l’Eucaristia e la Confessione.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
chiesagesùpandemiasacramenti
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni