Aleteia
venerdì 23 Ottobre |
San Cleopa
Chiesa

Se lo facciamo arrabbiare, Dio ci perdonerà sempre?

COVID

WILLIAM WEST | AFP

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 25/09/20

Si possono conciliare il concetto di “ira” e "misericordia" del Signore? Un teologo spiega perchè è possibile farlo

Come conciliare il concetto di “ira” del Signore con il primo e fondamentale suo attributo di “misericordioso e compassionevole”?

Un lettore si è rivolto recentemente a Famiglia Cristiana (24 settembre). Il settimanale,attraverso il teologo Giuseppe Pulcinelli, ha chiarito che non c’è nessun contrasto tra l’ira e la misericordia di Dio.

«Nella Bibbia greca – spiega Pulcinelli – il termine “ira” (orgé) la maggior parte delle volte rende l’ ebraico ’ ap, che di per sé significa “naso”, ed è un’ immagine per la collera che si manifesta come uno sbuffare furioso dalle narici».

FULMINI; RAGAZZA; SPIAGGA
Shutterstock

Incompatibilità con il male

Applicata a Dio, «essa è espressione antropomorfica, presente già nell’Antico Testamento (cfr. Es 32,10-11; Mi 7,9; Sof 1,15; Sal 85,4-6), da intendersi non come irascibilità caratteriale, ma in senso teologico: indica la totale incompatibilità di Dio con il male e la sua netta riprovazione verso ogni empietà e ingiustizia».

“Dio ha misericordia del peccatore”

Per esempio, evidenzia il teologo, «in Rm 1,18 non si dice che l’ ira di Dio si rivela sugli uomini, bensì “su ogni empietà e ogni ingiustizia” di quegli uomini. Quindi l’ ira di Dio è rivolta all’empietà e non verso “quegli uomini” che la commettono, non è perciò un’ira verso i peccatori, bensì verso il peccato, verso il male che danneggia l’uomo: in fondo essa è una componente della sua giustizia salvifica. Dio condanna il peccato, ma ha misericordia del peccatore».

@John Steven Fernandez

La spiegazione di Papa Francesco

Papa Francesco, in un’omelia, aveva spiegato il rapporto tra ira e misericordia di Dio, in questi termini:

Non si è eterni non si può pensare di fare quel che si vuole, confidando nella misericordia infinita di Dio.

Non essere così temerario, così azzardato da credere che tu te la caverai. “Ah, me la sono cavata fino a adesso, me la caverò…”. No. Te la sei cavata, sì, ma adesso non sai… Non dire: “La compassione di Dio è grande, mi perdonerà i molti peccati”, e così io vado avanti facendo quello che voglio. Non dire così. E il consiglio ultimo di questo padre, di questo “nonno”: “Non aspettare a convertirti al Signore”, non aspettare a convertirti, a cambiare vita, a perfezionare la tua vita, a togliere da te quell’erba cattiva, tutti ne abbiamo, toglierla… “Non aspettare a convertirti al Signore e non rimandare di giorno in giorno perché improvvisa scoppierà l’ira del Signore” (Aleteia, 28 febbraio 2020).

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
diomisericordia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOMAN, NECKLACE, GOLD
Annalisa Teggi
Disoccupata con 4 figli paga il medico con un...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni