Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 27 Gennaio |
Sant'Angela Merici
home iconStorie
line break icon

Atleta spagnolo di triathlon mostra cosa significa essere veramente sportivi

Diego mentrida

EL MUNDO Deportes | Twitter | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 23/09/20

Diego Méntrida ha rinunciato al posto sul podio, come i suoi genitori gli hanno insegnato a fare

Nel mondo degli sport competitivi si può vedere il meglio delle prodezze fisiche della gente. Durante la competizione Santander Triathlon 2020, l’atleta spagnolo Diego Méntrida ha dimostrato molto più della sua forza fisica, facendo vedere al mondo cosa significa essere giusti ed essere un atleta degno di molto più di una medaglia.

Durante la gara, l’atleta di triathlon James Teagle stava arrivando al traguardo al terzo posto quando ha inavvertitamente sbagliato direzione, come riferisce la BBC. Méntrida, che era subito dopo di lui, ha visto l’errore, e anziché cogliere l’opportunità di guadagnarsi una posizione sul podio ha rallentato per permettere a Teagle di riconoscere il suo sbaglio e recuperare la sua posizione al terzo posto.

Come Méntrida ha postato su Instagram: “È una cosa che i miei genitori e il mio club mi hanno insegnato fin da quando ero bambino. A mio avviso dovrebbe essere una cosa normale”.

Anche se la gara ha avuto luogo il 13 settembre, la dimostrazione di sportività ha continuato a guadagnare sostegno sui social media, con il vincitore, Javier Gomez Noya, che ha descritto la mossa come “la migliore della storia”.

Anche gli organizzatori della gara sono rimasti colpiti, e hanno premiato il 21enne con un terzo posto d’onore e un premio economico di 300 euro, come quello ricevuto da Teagle.

Teagle, che si era confuso con i segnali e ha corso verso la folla cento metri prima della fine del percorso, ha stretto la mano con vigore al suo avversario quando ha recuperato il terzo posto.

Se volete vedere come lo sport possa essere anche una questione di divertimento, guardate un po’ le fotografie di questi sport pazzi provenienti da tutto il mondo:

Tags:
buon esempiosport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Claudia Koll Vieni da me Rai1
Silvia Lucchetti
Claudia Koll: ho pregato tanto per mio figlio malato e ho ricevut...
5
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
6
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
7
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni