Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 20 Giugno |
Beata Vergine Maria Consolatrice
home iconChiesa
line break icon

Il Vaticano rifiuta nuovamente le apparizioni di Nostra Signora di Tutti i Popoli

THE LADY OF ALL NATIONS

Judgefloro-CC-BY-SA-4.0

Luis Santamaría del Río - pubblicato il 21/09/20

Di che “apparizioni” si tratta?

Una donna olandese di nome Isje Johanna Peerdeman (1905-1996) ha affermato di essere stata testimone di 56 apparizioni della Vergine Maria, che le si sarebbe presentata sotto una nuova invocazione, quella di “Signora di Tutti i Popoli”. Queste esperienze soprannaturali avrebbero avuto luogo tra il 1945 e il 1959, anche se la presunta veggente diceva che tutto era iniziato il 13 ottobre 1917 (giorno dell’ultima apparizione di Fatima), con la breve visita di “una donna luminosa”.

Nei presunti messaggi comunicati dalla Vergine alla Peerdeman abbondano le “profezie” (in realtà predizioni) su eventi storici, sociali e politici, con un accento chiaramente catastrofistico, ben adeguato ai convulsi decenni del XX secolo. La Madre di Dio avrebbe anche chiesto di recitare una preghiera concreta – “Voi non sapete quando è grande e importante questa preghiera presso Dio” – e di proclamare il dogma del suo ruolo di corredentrice nella Storia della Salvezza.

Cosa deve restare?

Una semplice ricerca su Internet ci offre centinaia di pagine che difendono la veracità delle apparizioni di Amsterdam, giungendo ad affermare che nonostante lo scetticismo iniziale la Chiesa cattolica ha finito per riconoscere il carattere soprannaturale delle rivelazioni ricevute dalla Peerdeman.

Si allude al funerale della presunta veggente, presieduto dall’allora vescovo di Haarlem, e all’approvazione ecclesiastica della devozione nel 2002 da parte di un altro successore nella stessa sede episcopale. Come abbiamo potuto vedere in modo dettagliato, però, la sede romana si è pronunciata con chiarezza, al di là delle decisioni contraddittorie dei presuli olandesi.

È sempre più abituale che i difensori delle rivelazioni private – alcuni arrivando al settarismo e al fanatismo, atteggiamenti che non dicono nulla a favore della soprannaturalità dei casi, al contrario – trasmettano affermazioni ambigue, mezze verità e perfino menzogne dirette a un peculiare e perverso “apostolato” per il quale il fine giustifica sempre i mezzi. Per questo bisogna stare attenti e sapere ciò che ha detto la Chiesa.

Visto che nella maggior parte dei casi non ci sono stati pronunciamenti ufficiali da parte della gerarchia, dobbiamo ricorrere ai principi generali dell’insegnamento cattolico sulla rivelazione di Dio, aperta a tutti i popoli e a tutte le persone, la cui manifestazione piena e definitiva è la persona di Gesù Cristo. È importante conoscere le parole della Vergine Maria? Ovviamente sì, e queste parole sono chiare nel Vangelo: “Fate quello che vi dirà” (Giovanni 2, 5).

Per ulteriori informazioni:

– Miguel Pastorino, La Virgen María, ¿más misericordiosa que Dios…?, Aleteia, 9/09/15.

– Miguel Pastorino, Videntes y supuestas apariciones, ¿dónde está el peligro?, Aleteia, 10/09/15.

– Miguel Pastorino, ¿Cuál es la autoridad de las revelaciones privadas y apariciones?, Aleteia, 7/09/16.

– Luis Santamaría, ¿Qué criterios hay para aceptar o rechazar las “nuevas revelaciones” espirituales?, Aleteia, 7/08/17.

  • 1
  • 2
Tags:
apparizioni marianeolandarivelazioni private
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
6
Gelsomino Del Guercio
San Giuseppe sparisce dai Vangeli. Don Fabio Rosini ci svela il &...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni