Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 05 Marzo |
San Casimiro
home iconStile di vita
line break icon

La scintilla del lunedì – Porta pazienza

DONKEY, SCINTILLE, COVER

Sun_Shine | Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 21/09/20

Quando un uomo fa un sacrificio, si sbarazza di un pezzetto del peso che ha dentro.

Porta pazienza, me lo sono detta molte volte questa settimana mentre compilavo infiniti moduli per le scuole dei miei figli, o mentre vedevo gente perdere le staffe nelle code al supermercato. La pazienza si porta, infatti. Ed è un patire, ci ricorda l’etimologia. Mi torna in mente un racconto di mio nonno che ha combattuto in Albania durante la Seconda Guerra Mondiale: diceva che il mulo era la presenza più importante nel loro gruppo di soldati; portava le armi e le vettovaglie, immaginare che venisse ucciso era una catastrofe. E descriveva questo animale forte e mite che si inerpicava su per i sentieri, carico della sua soma fino allo stremo.


SCINTILLE, COVER, STEPS

Leggi anche:
La scintilla del lunedì – Sei un dilettante! (… come Dio)

Portava la pazienza, cioè pativa e saliva. Silenzioso, docile, essenziale. Ed era una benedizione presente per quei giovani uomini in mezzo alla guerra.

La pazienza non è tacere; non è l’ignavia di chi trattiene tutto dentro per non creare problemi. E la differenza sta proprio nel peso, quello buono fa fare fatica ma non schiaccia. In un romanzo che sto leggendo è scritto:

Quando un uomo fa un sacrificio, si sbarazza di un pezzetto del peso che ha dentro.

Il vero peso opprimente che ci logora non viene da fuori, lo abbiamo già dentro, sono i mille strati accumulati di ira, invidia, disperazione, rancore. La pazienza, se è sacrificio, può essere la salita che ci sbarazza di un po’ di zavorra intima, sudando dentro la quotidiana fatica.

La pazienza si porta e forse può essere una porta. In che senso? Uscire dal recinto di noi stessi ed entrare nella realtà è patire, cioè sentire l’urto di qualcosa che è sempre fuori dagli schemi di ciò che vorrei e mi aspetto. La realtà è dove Dio ci chiama, perché l’incubo peggiore per ciascuno di noi non è che possano accadere cose brutte, ma che nulla accada. La pazienza è quella porta che si apre quando decido di uscire dal castello solitario del mio ego, dove nulla accade e quindi nulla può cambiare, per entrare lì, dove il presente mi fa fare una ginnastica liberante di fatiche e se queste fatiche sono fatte sacre, cioè diventano sacrifici, allora i pesi che annebbiano l’anima si sciolgono un po’, si scalfiscono. Dunque ricordo a me stessa: non dire solo «porta pazienza», ma «chissà dove mi porta la pazienza …».

Tags:
pazienzapodcast
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
7
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni