Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Primož Roglic: da una terribile caduta con gli sci a vincere quasi il Tour de France

Primoz-Roglic-Sportida-Druzina-e1600550209453.jpg

Sportida

Lojze Grčman - pubblicato il 21/09/20

PRIMOZ ROGLIC
REUTERS

Grato per l’esperienza

Dopo aver vinto il campionato mondiale juniores nel 2007, nello stesso mese Primož Roglič ha sperimentato l’incubo più spaventoso per i saltatori con gli sci, facendo una brutta caduta a Planica. È rimasto privo di conoscenza per dieci minuti, ha subìto una grave commozione cerebrale e si è rotto il naso.

“Oggi non direi che quella caduta sia stata decisiva per la mia carriera sportiva”, ha detto per un decennio dopo l’incidente. “Ho continuato a sciare per almeno altri quattro anni. Credevo fermamente che in qualche modo avrei avuto successo. Guardando indietro, sono grato per l’esperienza che ho fatto sciando, e per aver avuto una ‘seconda possibilità’ come ciclista. Il vecchio sport e il nuovo hanno qualcosa in comune: ho imparato che indipendentemente dalla gravità di una caduta bisogna rialzarsi e andare avanti”.

Passo dopo passo e una croce sul braccio destro

Nel 2012, dopo alcune stagioni poco brillanti, Primož Roglič ha abbandonato il salto cong li sci. A 21 anni ha comprato la sua prima bicicletta “seria”. Ha iniziato come ciclista amatoriale, e in seguito si è unito a una squadra professionista della Slovenia.

Nel 2016 ha vinto la sua prima tappa al Giro d’Italia, l’anno successivo al Tour de France. In quest’ultima competizione è arrivato quarto nella classifica generale nel 2018, ed è stato il primo sloveno della storia a vincere La Vuelta, il tour della Spagna. Nel 2019 ha ottenuto il premio più bello: è diventato papà.

Il segno della croce prima di iniziare la gara al Tour de France:

https://twitter.com/AfterCorona_1/status/1304738916487102464?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1304738916487102464%7Ctwgr%5Eshare_3&ref_url=https%3A%2F%2Fsi.aleteia.org%2F2020%2F09%2F20%2Fprimoz-roglic-od-padca-v-planici-skoraj-do-zmage-na-slovitem-touru-2020%2F

  • 1
  • 2
Tags:
sport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni