Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Aprile |
San Giorgio
home iconSpiritualità
line break icon

San Benedetto contro le brecce del nemico

ST BENEDICT

Public Domain

padre Reginaldo Manzotti - pubblicato il 18/09/20

Utilizzando il suo dono del discernimento, San Benedetto ha trovato tre brecce attraverso le quali il nemico può entrare nel nostro cuore

San Benedetto è stato un uomo che ha lottato coraggiosamente contro il male. È il fondatore dell’ordine de Benedettini, il cui motto è Ora et Labora, ovvero Prega e Lavora.

San Gregorio, nei Dialoghi, descrive San Benedetto come un uomo che ha ricevuto il dono della sapienza fin dalla tenera età, e insiste su un carisma peculiare di Benedetto: il discernimento degli spiriti.

Durante la sua vita, usando il dono del discernimento, San Benedetto ha trovato tre brecce attraverso le quali il Nemico può entrare nel nostro cuore, luoghi di maggiore fragilità umana e spirituale. È su queste brecce che dobbiamo vigilare di più, come in una casa con dei gocciolamenti in cui a prima vista non si trovano crepe ma basta una piccola pioggia perché si manifesti l’inconveniente.

Prima breccia: L’AVIDITÀ

È l’idolatria delle cose, ad esempio rendere il denaro un dio. È l’attaccamento alle cose della terra. San Benedetto presenta come simbolo di questa breccia il maiale, perché tiene sempre il muso a terra. In questa breccia la lotta si verifica nel riorientamento dei desideri. Bisogna acquisire un atteggiamento di oblazione, generosità e distacco.

Seconda breccia: LA VANITÀ

È l’idolatria dell’altro come oggetto di piacere. È la necessità distorta di essere riconosciuti e amati, perché dimentica il rapporto di fraternità con il prossimo e pensa solo a sé. È fare tutto solo per l’interesse di occupare il primo posto, di essere ben visto dagli altri, lodato, di avere uno status, di essere ammirati. Qui San Benedetto usa il simbolo del pavone. Bisogna riorientare questa necessità naturale e positiva di essere riconosciuti e amati. Significa dire con la vita e con il cuore: “Signore, tuo è il Regno, tua la Potenza e la Gloria”. Se nella prima breccia l’atteggiamento di distacco era una garanzia di vittoria, in questa seconda breccia bisogna perseguire l’atteggiamento della solidarietà, del dialogo, della comunione con Dio e con il prossimo. Per questo sono fondamentali mitezza e semplicità.

  • 1
  • 2
Tags:
diavolosan benedettosatana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa sui cristiani “malati” di protagonismo: non d...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
6
PRIEST,ROMAN,COLLAR
Ary Waldir Ramos Díaz
Aveva un contratto con la Roma, ma ha preferito firmare con Dio
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni