Aleteia
martedì 29 Settembre |
Santi Arcangeli
Stile di vita

La Apple ci ha offerto la pubblicità migliore su pudore e privacy (VIDEO)

COMMERCIAL PRIVACY IPHONE APPLE

YouTube

Catholic Link | Thu Sep 17 2020

di Silvana Ramos

La pubblicità appena lanciata dalla Apple, intitolata “Condividere troppo”, mi sembra geniale. Credo che si possa usare in varie conversazioni: sulla sessualità, sull’aspetto pubblico, su quello privato…

Mi rallegra e mi emoziona trovare queste perle contemporanee che in modo divertente ci permettono di comprendere verità innegabili relative all’essere umano.

Anche se lo spot parla in modo specifico della cura delle informazioni sulle reti sociali e dei dati nell’uso della tecnologia, credo che il tema possa abbracciare aree più profonde della nostra vita.

Parliamo del pudore

Cosa significa “condividere troppo”? Questa tendenza “liberale”, intesa come tendenza che si allontana dai modelli tradizionali (generalizzati come modelli rigorosi), risulta ironicamente utile per parlare di concetti preziosi come il pudore e l’intimità.

Da un lato ci esorta a provare di tutto, a vestirci e svestirci come ci va e a dire o condividere la prima opinione che ci viene in mente senza rifletterci troppo.

Potremmo dire senz’altro che il pudore sia la prima arma di difesa che un essere umano, anche un bambino piccolo, ha per difendersi contro qualsiasi ferita nei confronti della sua intimità.

Il pudore è quella riserva, quel voler tenere per sé qualcosa che è solo nostro e che ha a che vedere con quello che siamo. Solo noi abbiamo la potestà, la capacità, di decidere chi lasciare entrare in quello spazio e chi no.

Nessuno può costringermi a esporre la mia intimità

Nessuno, men che meno le mode o i mezzi di comunicazione, possono dettare o forzare a esporre la nostra intimità senza consenso. Per questo bisogna bisogna capire innanzitutto cosa sia l’intimità, e servono conoscenza personale e ovviamente il fatto di coltivare la prudenza e il pudore.

Il pudore si intende o si relaziona innanzitutto al corpo. Lo associamo a quell’azione che porta a coprire il corpo nudo. Per questo diciamo che hanno pudore le persone che si coprono molto e si fanno degli scrupoli a mostrare qualsiasi parte del proprio corpo. All’altro estremo ci sono quelle che non hanno alcun problema a mostrarlo tutto, note come “impudiche” (senza pudore).

Il pudore ha un senso molto più ampio del coprire o meno il corpo, come vediamo in questo divertente spot. Potremmo anche dire che il pudore ha a che vedere con la prudenza, intesa come distinguere ciò che bisogna fare in base alla situazione in cui ci si trova.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
privacypudore
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
HOLDING HANDS
Comunità Shalom
Il demonio non sopporta che gli sposi si amin...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
LORELLA CUCCARINI,
Silvia Lucchetti
Lorella Cuccarini accusata di omofobia: la su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni