Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconSpiritualità
line break icon

Se lottate contro il peccato, provate questo esercizio spirituale!

OUR LADY OF SORROW

Renata Sedmakova | Shuttersrtock

Philip Kosloski - pubblicato il 15/09/20

A volte non comprendiamo il peso dei nostri peccati finché non ne vediamo gli effetti spirituali

Quando pecchiamo contro Dio o contro il prossimo, in genere non ne sentiamo gli effetti. A volte possiamo renderci conto del male commesso, ma spesso persistiamo nel peccato senza pensarci troppo.

Un aneddoto di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori aiuta a illustrare cosa accade davvero quando pecchiamo, anche se magari non ce ne rendiamo conto.

“Nelle Lettere Annuali della Compagnia di Gesù si riferisce che in India un giovane stava lasciando la propria stanza con l’intenzione di commettere un peccato quando sentì una voce dire: ‘Fermati! Dove stai andando?’ Si voltò e vide un’immagine che rappresentava Nostra Signora Addolorata, che tirando via la spada che aveva conficcata nel petto diceva: ‘Prendi questo pugnale e lacera il mio cuore piuttosto che ferire mio Figlio commettendo un tale peccato’. Sentendo queste parole, il giovane si prostrò a terra, e scoppiando in lacrime profondamente addolorato chiese e ottenne il perdono da Dio e dalla nostra Beata Vergine”.

È un’immagine forte che possiamo usare nella nostra vita quotidiana.




Leggi anche:
7 armi spirituali che ci offrono i santi per vincere la battaglia contro il peccato

Spesso ci troviamo di fronte a quelli che potremmo chiamare “peccati prediletti”: sappiamo che si tratta di azioni sbagliate, ma è difficile rinunciarvi. Può essere utile per noi fermarsi la prossima volta in cui ci staremo per peccare e immaginare la Beata Madre che tiene in mano una spada e ci chiede di trafiggerle il cuore con essa.

Questo esercizio spirituale ci può aiutare a sentire gli effetti spirituali del nostro peccato, anche se non riusciamo a vederlo. Auguriamoci di renderci conto del dolore che infligge a noi e agli altri e intraprendiamo la via che porta al rinnovamento.

Dio vuole liberarci dalla schiavitù del peccato e tende la mano verso di noi, aspettando che la prendiamo per essere riaccolti tra le Sue braccia amorevoli.

Tags:
esercizi spiritualipeccatosant'alfonso maria de liguori
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni