Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Spiritualità

Vescovo Barron: siete fatti per essere un'aquila, non un pollo. Una riflessione sul Battesimo

Shutterstock

mons. Robert Barron - pubblicato il 11/09/20

E se chiunque è stato creato per volare smettesse finalmente di razzolare a terra?

Quando mi occupavo a tempo pieno del ministero parrocchiale, una delle mie attività preferite era amministrare i Battesimi. Parlo al plurale perché in genere non battezzavo un unico bambino, ma dieci o una dozzina.

In genere familiari e amici si riunivano nei primi banchi della chiesa di San Paolo della Croce verso le due del sabato pomeriggio, io accoglievo tutti e facevo una breve descrizione di quello che stava per accadere, e poi iniziava inevitabilmente la felice cacofonia di 12 bambini urlanti. Cercavo di aprirmi un varco tra le preghiere e i Battesimi, e infine scoppiava una gioia generalizzata. Ora che sono vescovo ho meno occasioni di battezzare, e la cosa mi manca. La settimana scorsa, però, c’è stata un’eccezione quando sono stato felice di accogliere nella Chiesa Hazel Rose Cummins, la figlia di Doug Cummins e di sua moglie Erica. Doug è il nostro produttore associato di Word on Fire a Santa Barbara.

Vorrei condividere con tutti voi quello che ho detto al gruppo riunito fuori (è tempo di Covid-19) la chiesa di San Rocco di Santa Barbara per la cermonia. Ho chesto a tutti se avevano sentito la storia di pade Matthew Hood, un sacerdote dell’arcidiocesi di Detroit che dopo aver visto il video del suo Battesimo ha scoperto di essere stato battezzato in modo non valido. Il diacono che aveva eseguito la cerimonia non aveva usato le parole giuste, e come risultato padre Hood non era stato di fatto accolto nella Chiesa. Come conseguenza di questo, ha ricevuto in modo non valido la Prima Comunione, la Confermazione e l’ordinazione sacerdotale, visto che tutti quei sacramenti dipendono dalla legittimità del Battesimo. Quando la cosa è stata scoperta, l’arcivescovo di Detroit ha amministrato tutti i sacramenti a padre Hood, che è ora in grado di esercitare il sacerdozio.




Leggi anche:
“Noi ti battezziamo…” e il battesimo non vale: ma che lezione ne trae la Chiesa?

Potreste pensare che sia una storia strana con un lieto fine, ma ci dice qualcosa di estremamente importante riguardo alla comprensione del Battesimo da parte della Chiesa. Crediamo che attraverso le parole e i gesti del sacramento accada qualcosa. Il Battesimo non è semplicemente la celebrazione di una nuova vita, o un atto di preghiera per un bambino e la sua offerta a Dio. Se fosse solo questo, per parafrasare Flannery O’Connor, al diavolo! Il Battesimo è piuttosto il segno della grazia invisibile dell’inserimento nel Corpo Mistico di Gesù. Cambia uno stato oggettivo delle cose, che lo riconosciamo o meno.

Detto questo, ho poi sottolineato quello che potremmo definire l’aspetto soggettivo del Battesimo. Visto che erano presenti alcuni giovani, ho usato la ben nota storia dell’uovo d’aquila caduto dal nido cadendo in un mucchio di pulcini. Quando l’aquilotto è nato, l’unico mondo che conosceva era quello dei polli, e ha trascorso i primi anni della sua vita beccando a terra senza mai spiegare le sue grandi ali. Un giorno, ho proseguito, un’aquila maestosa è volata lì sopra e ha visto il suo giovane simile a terra che si comportava come un pollo. “Che problema hai?”, ha chiesto. “Non sai chi sei?” Poi ha insegnato all’aquilotto come spiegare le ali e librarsi in aria.

Nell’ordine spirituale accade lo stesso. Ogni persona battezzata è un figlio di Dio, divinizzato e destinato a diventare un grande santo. Il problema, però, è che la maggior parte di coloro che hanno ricevuto questa nuova identità lo dimentica rapidamente e assume le pratiche e le convinzioni del mondo. Per via degli stimoli di televisione, film, social media, pop star e ideologi secolaristi, ci abbandoniamo all’acquisizione di ricchezza, potere, successo materiale o fama. Queste cose non sono negative in sé, ma considerarle il nostro valore principale e rincorrerle in ogni modo possibile significa beccare a terra come polli. Quello di cui abbiamo bisogno, ho detto alle persone riunite per il Battesimo di Hazel, è una forte comunità di persone che ricordino a quella bambina chi è. Non sono stati loro a renderla una figlia di Dio; lo ha fatto Cristo attraverso la mediazione del Battesimo, ma loro possono insegnarle a non accontentarsi di qualche patetico simulacro di quello per cui è stata creata. Tutto ciò che le insegneranno, tutto quello che la incoraggeranno a fare, dovrebbe puntare al grande obiettivo di diventare una santa.

A volte mi sono chiesto come sarebbe questo Paese se chiunque è battezzato (e credo che si tratti ancora della maggior parte della Nazione) vivesse in modo conforme alla sua identità di figlio di Dio. Cosa accadebbe se chiunque è stato creato per librarsi in aria smettesse finalmente di razzolare a terra? Sarebbe una vera rivoluzione americana.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
battesimovescovo
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni