Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconCultura
line break icon

Maria cullava Gesù con questa ninna nanna?

NATIVITY SCENE

By Kira_Yan | SHUTTERSTOCK

Aleteia - pubblicato il 11/09/20

Il brano riflette tutta la tenerezza del rapporto tra madre e figlio

L’agenzia di notizie cattolicaACI Digital ha diffuso un video del coroHarpa Dei in cui i cantori eseguono una ninna nanna intitolata Iavnana. Secondo la tradizione cristiana della Georgia, Maria avrebbe utilizzato questo brano per far addormentare il Bambino Gesù.

“La canzone trasmette il rapporto tenerissimo che la madre ha col figlio, ed è impossibile non sentirvi la dolce relazione che la Madre di Dio ha nei confronti di suo Figlio e di tutti noi che siamo suoi figli”, ha affermato Marie-Elisée Gerstner, uno dei membri del coro.

Marie-Elisée aggiunge che il gruppo è venuto a conoscenza del brano grazie ad alcune religiose ortodosse georgiane, per le quali questo era senz’altro il brano con cui Maria cullava Gesù.

Parte del testo afferma:

“Dormi dolcemente
e senza preoccupazioni.
Hai trovato una dolce casa
nel seno di tua madre.
Piccolo uccellino, bouquet di rose,
hai sentito bene il mio canto oggi?
E se lo hai sentito, ti è piaciuto?”

Si tratta di un altro fatto che coinvolge la quotidianità della Sacra Famiglia e del quale sarà difficile confermare l’attendibilità, ma siamo comunque di fronte a uno splendido canto. E se lo usaste per far addormentare i vostri figli? Può essere cantato anche ai piccoli che sono ancora nel grembo materno… Sicuramente trasmetterà loro pace e allegria.

Tags:
bambinocanzonemadonna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni