Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Sant'Antonio Maria Claret
Spiritualità

“Voglio essere più vicino a Dio”

VENEZUELA

@GuardianCatolic

Catholic Link - pubblicato il 10/09/20

3 consigli per una vita più eucaristica

di Silvia Ordoñez

Come posso sentirmi più vicino a Dio? Come migliorare il mio rapporto con Lui? Come sentirlo davvero? Sono domande che a volte sorgono nel mezzo della nostra routine, quando attraversiamo un momento difficile o ci sentiamo immersi in un deserto spirituale.

Magari cerchiamo di avere un rapporto più stretto con Lui, ma sentiamo che i nostri sforzi non danno un vero frutto. Per questo, abbiamo voluto condividere con voi tre suggerimenti che vi aiuteranno a condurre una vita più eucaristica, una vita in cui l’amore di Dio che inonda i nostri cuori ogni volta che ci comunichiamo sia lo specchio della misericordia del Signore.

1. Essere affamati di Dio

FAITH
Shutterstock | everst

Scoprirci bisognosi e coltivare l’umiltà sono due atteggiamenti che ci fanno avere fame e sete di Dio. In questo modo Lo cercheremo con desiderio e vorremo nutrirci di Lui.

La persona che non si scopre affamata non va alla ricerca del cibo spirituale, e l’Eucaristia le sembra noiosa e monotona. Quando però siamo affamati di Dio, Lo riceviamo con gioia, sapendo che abbiamo bisogno di nutrirci di Qualcuno che è più di noi.

Se leggiamo i Vangeli, vediamo che le persone nei confronti delle quali Dio mostrava più affetto e vicinanza erano i bambini, le vedove, i peccatori e i malati. Cosa avevano tutti loro in comune? Erano persone bisognose che cercavano Gesù ed Egli dava loro tutte le sue benedizioni, semplicemente perché si lasciavano amare e avevano il cuore aperto.

Dall’altro lato, Gesù è stato duro con i farisei perché si credevano così bravi che l’amore di Dio veniva offuscato dalla loro superbia ed erano diventati impermeabili al loro Dio. Gesù ha detto “Beati i poveri in spirito, beati quelli che hanno fame e sete di giustizia, perché di essi è il Regno dei Cieli”.

Quanto è bello poter ripercorrere le beatitudini! Se abbiamo fame di Dio apriamo il cuore all’Eucaristia, e lasciamo che Egli permei e trasformi tutta la nostra esistenza.




Leggi anche:
Nella Confessione e nell’Eucarestia c’è la guarigione vera

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
eucaristia
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni